Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

FONNI. La popolazione alle prese con le bollette pazze di Abbanoa

Comune di Fonni
29/08/2014
Comunicati Stampa
Condividi su:
Comune di Fonni

Monta la protesta a Fonni contro il gestore unico delle risorse idriche. A inasprire gli animi dei fonnesi sono state le salatissime bollette dell’acqua recapitate dal postino, nelle ultime settimane. I cittadini si sono riversati in massa in Comune per manifestare il proprio disappunto sugli importi con tre zeri riportati nelle bollette di Abbanoa, anche perché gli accordi, al momento del passaggio del Comune di Fonni al gestore unico, prevedevano delle aliquote speciali per i fonnesi.

Diversi utenti che, negli ultimi giorni, si sono recati negli uffici Abbanoa di Nuoro per chiedere spiegazioni sulle cifre esorbitanti delle bollette, si sono ritrovati di fronte a impiegati che, quasi infastiditidavanti a legittime richieste di chiarimento, hanno riferito di non essere autorizzati a dare informazioni relative alla fatturazione e che l’unica persona a cui i fonnesi dovrebbero fare riferimento è il Sindaco del Comune.

L’Amministrazione comunale, basita davanti a questo atteggiamento da parte degli Uffici di Abbanoa che dovrebbero essere al servizio dei cittadini e quanto mai dimostrare leale collaborazione con i Comuni, invita tutti coloro che hanno ricevuto bollette anomale a portare la fotocopia delle stesse in Municipio, sarà cura degli Amministratori verificare con i vertici di Abbanoa la tariffazione applicata alle famiglie fonnesi. La gestione di Abbanoa viene contestata anche sul fronte della tempistica della fatturazione dei consumi idrici: le bollette, recapitate, ora, sono relative agli ultimi 3 anni.

Il Sindaco Stefano Coinu insieme alla sua squadra, oltre alla verifica della tariffazione, sta valutando la possibilità di avvalersi di altri strumenti per tutelare la popolazione di Fonni.

 

Condividi su:
Comune di Fonni

Seguici su Facebook