Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pd nuorese: appello all'unità da parte di Antonio Arghittu

Comunicati Stampa
Condividi su:
Antonio Arghittu

“Abbiamo perso tempo, tempo prezioso e dobbiamo recuperarlo al più presto perchè la gente che versa in gravi difficoltà, questo ci chiede”.

Il nostro partito di ciò deve avere cura: l'interesse della collettività e del nostro territorio e non quello della tutela dell'una o dell' altra parte del Partito. Sono stato chiamato a ricoprire il ruolo di Segretario: il che sta a significare che devo rappresentare tutto il Partito a livello provinciale e tutte le sue sensibilità, nessuna esclusa. Non possiamo più perder tempo in inutili e laceranti divisioni che ci allontanano dalla cura dell' interesse preminente della collettività. I cittadini vorrebbero avere risposte concrete sui problemi che devono affrontare, quotidianamente, e non ha dunque senso che le nostre energie, intendo quelle di tutti i componenti del nostro partito, si disperdano in una diatriba anacronistica. Si può costruire, ed io ci credo, un Nuovo PD in Provincia che superi le correnti e che dia ascolto a tutte le sensibilità del Partito; lo chiedono i cittadini che vorrebbero archiviata la stagione congressuale iniziata a Settembre. Non ci sono, al momento, le premesse di un accordo che risulta imprescindibile ed essenziale per liberare le energie migliori,programmi di governo per Nuoro e per i suoi cittadini e per gli altri 27 comuni che andranno al voto, costruire scelte condivise con gli altri partiti della coalizione di centrosinistra che attendono un nostro segnale di responsabilità. Il percorso da me seguito aderisce in modo fermo e deciso alla linea tracciata dal Segretario Regionale e dalle diverse sensibilità in ambito regionale, dove si è attivato un percorso di coesione per giungere ad una gestione unitaria del Partito, degna di emulazione. Non sono disposto a trasformismi dell'ultimo momento, né a maggioranze variabili, né ad iniziative unilaterali in quanto l'unica soluzione possibile è un accordo unitario, non vedo altre possibilità. Faccio dunque appello a tutte le componenti del Pd affinchè si adoperino perchè si possa trovare definitivamente un'intesa unitaria. Ribadisco se c'è l'accordo c'è Arghittu, se non c'è l'accordo non ci sarà Arghittu.

Condividi su:
Antonio Arghittu

Seguici su Facebook