Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Arbau su dipendenti Aras: la Regione deve mettere in pratica gli annunci che fa

Condividi su:

Monta di nuovo la protesta tra i lavoratori dell’Ara Sardegna, l’ente che svolge, per conto della Regione, assistenza tecnica e veterinaria al comparto zootecnico dell’isola. La situazione, è resa ancor più grave dagli innumerevoli atti, mai recepiti e attuati, che il Consiglio Regionale ha più volte espresso a favore dell’inquadramento nell’Agenzia agricola Laore dei lavoratori dell’ente.

"Il nostro lavoro è garantito solo fino a dicembre 2015" affermano dall’associazione.

Efisio Arbau, consigliere di La Base Sardegna primo firmatario di un Ordine del giorno unanime che ha impegnato la giunta a procedere in tempi rapidissimi alla definizione della questione.

“Ordine del giorno rimasto per il momento inattuato – afferma Efisio Arbau – con una situazione insostenibile per l’intero comparto agricolo e zootecnico sardo. Attendiamo, pertanto, sino alla prossima settimana ‘i percorsi per trovare una soluzione’ annunciati ieri ai lavoratori dell’Aras dalla segreteria del Presidente Pigliaru e poi decideremo il da farsi”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook