Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OLZAI. Italian Cheese Awards 2021: 1° premio al caseificio Erkìles con il pecorino «Maimone»

L’azienda della famiglia Curreli conquista l’ambito oscar nella categoria formaggi stagionati oltre 24 mesi

Giangavino Murgia
13/11/2021
Gusto
Condividi su:
Giangavino Murgia

OLZAI. Il miglior formaggio stagionato oltre 24 mesi è il pecorino “Maimone” del caseificio Erkìles di Olzai.

Così ha deciso questo pomeriggio la giuria del concorso Italian Cheese Awards 2021 dedicato alle eccellenze casearie nazionali autentiche realizzate con solo latte e caglio 100% italiano.

Nell’ottava categoria (delle dieci in concorso) il formaggio della famiglia Curreli di Olzai ha superato altri tre finalisti: il “Fiore Sardo dop” dei fratelli Gianfranco e Salvatore Bussu di Ollolai prodotto nell’azienda Debbene sull’altopiano di Campeda (Macomer) e, dall’Emilia Romagna, il “Parmiggiano Reggiano vacche rosse” dell’azienda Gennari e “Vacche rosse razza reggiana” del caseificio I sapori delle Vacche Rosse.

Dopo mesi di degustazioni e selezioni, questo pomeriggio si è svolta a Cittadella (Padova) la premiazione dei dieci vincitori, su 33 formaggi “nominati” per la fase finale del concorso.

Nell’ottocentesco Teatro Sociale della cittadina veneta, la statuetta dorata conquistata dal caseificio Erkìles con il pecorino “Maimone” (vedi foto) è stata ritirata dal maestro casaro Giovanni Agostino Curreli ideatore dieci anni fa, insieme al tecnico Bastianino Piredda di Nulvi, della linea di formaggi a caglio vegetale Bisine: una produzione di formaggi pecorini di nicchia, pluripremiata in diversi concorsi regionali e nazionali e oggi ancor più famosa grazie al primato conquistato in questa edizione del prestigioso Italian Cheese Awards 2021.

Per vedere il video della cerimonia delle premiazioni, apri questo LINK.

Condividi su:
Giangavino Murgia

Seguici su Facebook