Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

ORANI. Entra nel vivo la campagna elettorale. Puddu: "nessuno ha l'esclusiva delle liste civiche"

a cura della redazione
Condividi su:

A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le elezioni comunali, la campagna elettorale a Orani è già cominciata. In campo ci sono già due candidati a sindaco. Da una parte Tonino Puddu, vincitore delle primarie promosse dal Partito Democratico locale e dall’altra Antonio Fadda a capo di un movimento civico.

Ed è proprio la parola “civico” ad essere a centro della prima discussione elettorale.

Secondo Puddu nessuna lista presentata a Orani negli ani scorsi riportava il simbolo di un partito, ergo sono tutte civiche.

“Antonio Fadda – è la prima freccia che lancia il vincitore delle primarie al suo competitor - non è nuovo a schieramenti politici”. Tra l’altro – evidenzia – “alle primarie del centrosinistra (e non solo del Pd) stranamente ha contribuito anche Antonio Fadda che  lontano da qualunque condizionamento partitico ha comunque preso parte al voto. Ma forse il 10 aprile non aveva ancora deciso di mettersi in gioco".

In quanto alla collocazione della sua lista Puddu sostiene che proseguirà il programma abbozzato lo scorso anno dalla lista Un attera Orane, che lo vedeva tra i sostenitori, ma che non era riuscita a superare il quorum del 50 per cento più uno, necessario per vincere le elezioni visto che era l’unica lista in campo. “Stiamo continuando nella linea del rinnovamento sia nelle persone che nel programma” dice, prendendo le distanze dall’amministrazione guidata per quasi dieci anni da Franco Pinna, della quale  “non ci saranno in lista componenti di quelle Giunte”.

Condividi su:

Seguici su Facebook