Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

A Sarule la politica si fa su facebook.

| di Michele Arbau
| Categoria: Politica
STAMPA

Sarule. I social network diventano protagonisti anche delle campagne elettorali dei nostri Comuni. A Sarule, dove il 26 e 27 maggio si voterà per il rinnovo del consiglio comunale, è nata una pagina su facebook che ha l'ambizione di divenire luogo di dibattito e confronto tra i cittadini e i candidati delle due liste: quello della coalizione numero 1 “Obiettivo Comune: impegno, servizio, partecipazione” guidata dall'insegnate Mariangela Barca e la 2 “Nuove ideee per progredire” capeggiata dall'architetto Franco Bertocchi. Ad amministrarla Uncittadinoqualunque (cosi si firma) che vuole mantenere l'anonimato. “Sono un cittadino lontano dalle logiche partitiche e dalla politica – ci scrive - imparziale sulle due liste in quanto le stimo entrambe soprattutto per la presenza dei giovani che possono scrivere un futuro migliore per noi e per i nostri figli”. La pagina “è uno spazio virtuale superpartes” in cui l'amministratore vuole essere “il moderatore delle discussioni nel rispetto di idee e persone in modo diligente”. Per questo da subito sono state pubblicate poche ma chiare regole: “1)Chiunque voglia porre un quesito al singolo individuo o all'intera lista può farlo qui in bacheca. 2) Se avete qualche domanda ''diversa dal solito'' e non volete esporvi in prima persona potrete mandare un messaggio privato a questa pagina la quale reputerà se far passare la domanda o meno. 3) Sono severamente vietati gli insulti e ogni tipo di offesa verrà subito rimossa dalla pagina. 4) L'unico scopo della pagina è quello di portare a conoscenza i programmi delle due liste. I metodi di attuazione dei vari progetti e avere chiarimenti sui vari punti dei programmi”. L'idea non dispiace alle due coalizioni. Qualche dubbio e diffidenza, ovvia, permane soprattutto per l'anonimato dell'amministratore. “Se non c'è motivo di dubitare sulla bontà dell'iniziativa – ha scritto nella pagina Franco Bertocchi - fatti sentire telefonicamente da uno dei rappresentanti di ogni lista e a quel punto il dibattito può partire in forma civile”. Idea subito condivisa e fatta propria anche da Obiettivo Comune per bocca del candidato consigliere Michele Virdis che propone anche di aggiungere alla pagina il prefisso “spotted”  in modo che “si capisca che si può mantenere l'anonimato perchè – secondo il giovane candidato “le persone sarebbero più libere di porci delle domande e critiche sui programmi”. "Uncittadinoqualunque si identifica come la voce della Popolazione” risponde l'amministratore. L'unica cosa che vi posso garantire è che ci sarà un trattamento equo per entrambe le parti. Ricordo che questa pagina – ha poi ribadito - ha un solo obiettivo: spiegare i vari programmi, approfondire le varie tematiche proposte da voi, risolvere alcuni dubbi che possono sorgere a noi Cittadini”. Anonimato che sta diventando un abitudine vincente ultimamente su facebook. Ovviamente quando gli amministratori-moderatori sono imparziali e corretti. Come per esempio fanno le tre donne che hanno dato vita a "Donne del Nuorese" (pagina che conta oltre 30 mila fan) oppure quella de "Sa sarda poesia" che invece ha 4300 amici. L'anonimato in questo caso è garanzia di neutralità. Cosa che fino ad ora ha garantito la pagina “Obiettivo comune vs Nuove ideee per progredire”.  Secondo l'amministratore della pagina il confronto tra cittadini e candidati anche su facebook “sarebbe un bel messaggio di distensione dei toni da raggiungersi in armonia e con il dialogo tra le parti, in contesti dove troppo spesso si perde il significato vero dell'unione tra cittadini e amministrazione. Inoltre si presenterebbe un immagine di politica nuova promossa dalle due liste, che tramite i nuovi mezzi tecnologici potranno dialogare direttamente con gli elettori per una scelta consapevole”. Lo spazio è aperto adesso la parola passa ai sarulesi. 

Questo il link della pagina: https://www.facebook.com/obiettivocomunevs.nuoveideeperprogredire. 

Michele Arbau

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK