Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Legge sulla casa: la proposta a favore di giovani famiglie e dei centri storici della Barbagia

| di Michela Columbu
| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

Una soluzione all’abbandono, degrado e spopolamento dei centri storici, unita alla volontà di dare un aiuto concreto alle giovani famiglie che non riescono ad avere una casa.

E’ con questa idea che Efisio Arbau, consigliere regionale di La Base Sardegna, ha presentato un emendamento che potrebbe aprire uno spiraglio per la rivitalizzazione dei nostri centri storici e per il recupero di tanti edifici (spesso decadenti) che il più delle volte sono di proprietà di tante persone che li hanno ricevuti in eredità e che sono costrette a pagare pesanti fardelli di tasse all’ente locale.

La proposta, già sperimentata in altre parti d’Italia, parte dall’acquisto dell’edificio da parte del Comune, a prezzi simbolici, a costo zero per chi vende. Sarà lo stesso Comune a rivenderlo a giovani coppie o eventuali interessati che intendano ristrutturare e quindi contribuire a dare al centro storico un nuovo aspetto.

La Regione interverrebbe con incentivi al credito a favore di chi attua l'intervento e finanziamenti per la riqualificazione urbana dei quartieri-rioni interessati (già prevista in finanziaria con duplice intervento).

Ne trarrebbero giovamento anche le imprese locali, gravate in questo periodo da una crisi senza precedenti.

"L'idea è quella di creare le condizioni per un vero piano casa a favore delle giovani coppie - afferma Efisio Arbau - e per il target turistico medio-alto che ricerca occasioni di investimento. Questo avviene concretamente sollevando da tutti i costi relativi alla compravendita degli immobili e con un sostegno all'attività creditizia".

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK