Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OLLOLAI. Sindaco e consigliere regionale: qualche domanda a Efisio Arbau

redazione
Condividi su:

Efisio Arbau è il sindaco di Ollolai. Il suo duplice ruolo di amministratore e di consigliere regionale di maggioranza lo metterà di fronte alla spiacevole situazione di non avere alibi.

Preoccupato per la nuova esperienza? Sono un'ottimista da sempre convinto che con l'impegno ed il lavoro tutto sia possibile. La nostra comunità di montagna è in difficoltà. Ci spopoliamo, ci tagliano i servizi e le imprese vivono un momento difficile. La soluzione di alcuni problemi passa dall'intervento legislativo regionale che riconosca la peculiarità dei Comuni di montagna e conseguentemente nuovi strumenti giuridici e di incentivo per cittadini che vi risiedono.
Ho presentato una proposta di legge a riguardo e mi batterò affinché arrivi presto all'approvazione. C'è poi il ruolo del Comune che deve necessariamente ragionare territorialmente attraverso l'Unione dei Comuni Montani.

Quali sono le prime azioni? Quelle che abbiamo scritto nel programma. Tagliare la tassa sui rifiuti, estendere il bonus per i nuovi nati per tre annualità (oggi il Comune di Ollolai è uno dei pochi che eroga un assegno alle famiglie che procreano) e sistemare le vie del paese. Tre cose pratiche ed immediate.

Ha già in mente i nomi degli assessori? Io sono uno su tredici, quello più esperto, che dice la sua nelle riunioni dei tredici candidati. Ci siamo riuniti ieri e ci stiamo orientando ad un metodo di lavoro collegiale e coinvolgente. Entro pochi giorni saremo operativi.

I rapporti con l'opposizione come saranno? Credo ottimi. Il mio competitore è un sardista. Siamo alleati nelle più importanti sfide elettorali dell'isola e non avremo difficoltà a trovare soluzioni condivise.

A proposito, una nota sul quadro politico regionale. Soddisfatto dei risultati della Base e di Sardegna Vera. E’ la lista che a Quartu e Porto Torres è sostenuta dal gruppo consiliare regionale guidato da Arbau (ndr). Si, ma la partita è ancora in corso ed abbiamo tanto da fare. A Nuoro in particolare.

Condividi su:

Seguici su Facebook