Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Contro la Nuorese una prova maiuscola del Taloro

Domenica comincia il campionato

| di a cura della redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

NUORESE - TALORO 1 - 1

Taloro Gavoi. Zani, Satta, Pinna, Mattiello, Silvetti, Cherchi, Frau (Gusai), Sanna, Mura (Panizziutti), Fadda, Piras (Corona). Allenatore Cirinà.

Il Taloro abbandona la coppa Italia, ma lo fa a testa alta, al termine di una bella partita. Il pareggio non è, infatti, bastato per ribaltare la sconfitta (immeritata) dell’andata a Gavoi (1 – 2). In casa della Nuorese, grande favorita del campionato di Eccellenza, il Taloro sfodera una prova maiuscola. Mette alle corde la corazzata di Bernardo Mereu e va ad un passo dal qualificazione. “E’ stata una bella partita, giocata bene da entrambi – dice il presidente rossoblu Salvatore Buttu a fine partita -. Ci dispiace per l’eliminazione, ma siamo soddisfatti per la prova dei ragazzi. Li abbiamo messi sotto, siamo andati in vantaggio e siamo stati raggiunti quando eravamo in 9”. Ai gavoesi sono stati espulsi Satta al 58’ (per lui rosso diretto “eccessivo” per un fallo “maschio ma non duro”) ed il capitano Pinna per doppia ammonizione al 70’. Il vantaggio, meritato, degli uomini di Cirinà è arrivato nel primo tempo, intorno alla mezz’ora, grazie a Cherchi. “Poi abbiamo costruito 5 – 6 palle gol” prosegue Buttu. Nella ripresa il Taloro ha continuato a macinare gioco. A quel punto sarebbe bastato un altro gol per superare il turno. Al 58’ però l’arbitro ha sollevato il cartellino rosso davanti a Satta, lasciando i barbaricini in 10. La Nuorese è riuscita a pareggiare (con Nanami) quando il Taloro era in nove, chiudendo definitivamente la questione qualificazione. A tre minuti dal termine è stato espulso anche un giocatore dei padroni di casa. Aldilà del risultato, il Taloro si è dimostrato pronto per il campionato. “Domenica iniziamo – ha detto Buttu fiducioso – affronteremo in casa il Portocorallo che ci dicono abbia allestito una squadrone. Noi siamo pronti, la partita pimpante di oggi lo conferma”. 

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK