Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ovodda beffata all'84'

Ovodda - Arborea 2 - 3

a cura della redazione
Condividi su:

OVODDA. Zamburru, Mattu, Tiziano Soru (61’ Marco Vacca), Sedda, Demelas, Frongia (48’ Loddo), Matteoli, Marco Curreli, Filippo Littarru (53’ Leonardo Vacca), Matteo Littarru, Augusto Vacca. Allenatore Mattu.
ARBOREA. Mattiello, Serra (55’ Piras), Orrù, Dessì, Lasi, Mattiello, Cacciatori (87’ Talloru), Soddu, Manca, Piras (65’ Atzeni), Vettore.

OVODDA. Beffati a 5 minuti dal termine dopo essere riusciti nell’impresa di recuperare il doppio svantaggio.

Si conferma il momento no per l’Ovodda che ha cosi incassato la settima sconfitta di fila, perdendo 3 a 2 in casa contro l’Arborea.

Gli ospiti al 19’ minuto erano già avanti di 2 gol a 0, grazie a Lasi e Piras. E sembravano in grado di portare tranquillamente a casa i tre punti.

Ma dagli spogliatoi è tornata in campo un’altra Ovodda. Più concentrata, determinata. I cambi dei primi minuti della ripresa si sono dimostrati azzeccati. Al 60’, infatti Leonardo Vacca, in campo da 7 muniti, ha dimezzato lo svantaggio.

Adesso i barbaricini credono nel pareggio e continuano a pressare. Come sempre però manca un finalizzatore che riesce a trasformare in gol le tante occasioni create. 

All’80 ci riesce Sedda, per l’apoteosi del numeroso e rumoroso pubblico ovoddese. Ma quando il pareggio sembra cosa fatta arriva la beffa. All’84 Piras, ribadisce in rete una corta respinta di Zamburru, condannando l’Ovodda alla settima sconfitta consecutiva, l’undicesima in campionato dopo 17 gare.

Qui trovi tutti i risultati del girone C di prima categoria 

Condividi su:

Seguici su Facebook