Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Patrizia Cau convocata in nazionale

E' la terza atleta della Polisportiva Barbagia a vestire l'azzurro

a cura della redazione
Condividi su:

Patrizia Cau è stata convocata nella nazionale di taekwndo. Si tratta della terza atleta della Polisportiva Barbagia di Ollolai a vestire la casacca azzurra. L’anno scorso fu la volta di Luana Bussu e Alba Delussu con quest’ultima che ha disputato anche i campionati europei.

Adesso è toccato alla tredicenne di Lodine, classe Cadetti A, cintura nera 1° Poom, vice campionessa italiana nel 2013 e nel 2014 dei pesi leggeri.

La nazionale italiana continua dunque ad attingere dal vivaio del giovane maestro Efrem Arbau, che si conferma un dei migliori del taekwondo sardo. Sono poche le scuole che possono contare su due campionesse italiane, due vice e tre atlete in nazionali in due anni. Se poi rapportiamo il tutto al numero degli abitanti, la Polisportiva avrà pochi concorrenti a livello nazionale.

Convocazione che acquista ancora più valore perché in questo momento gli osservatori della Fita stanno visionando gli atleti per comporre la squadra che rappresenterà l’Italia ai prossimi campionati mondiali Cadetti A (12-14 anni), in programma questa estate a Baku, in Azerbaigian.

Grande soddisfazione in casa Barbagia per l’ennesimo prestigioso riconoscimento dove comunque restano con i piedi per terra consci che “non sarà facile indossare l’ambita maglia azzurra a Baku, anche se a Patrizia la determinazione e la tecnica non  manca”.

Condividi su:

Seguici su Facebook