Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Polisportiva Fonni riparte da Michele Mattu e Giacomo Coinu

Il nuovo presidente e allenatore intendono allestire una formazione competitiva che valorizzi i giovani

| di a cura della redazione
| Categoria: Sport
STAMPA
L'allenatore del Fonni Giacomo Coinu

FONNI. Riparte da Michele Mattu e Giacomo Coinu l’avventura in Prima categoria della Polisportiva Fonni.

Dopo aver metabolizzato la delusione per la retrocessione dopo cinque anni in Promozione, la società ha rinnovato le cariche sociali e chiamato in panchina una bandiera.

“La scelta di un giovane allenatore locale non è casuale – dice il neo presidente Michele Mattu – perché il nostro primo obiettivo è quello di riportare entusiasmo  e riavvicinare il paese alla squadra. Giacomo è la persona giusta. E’ un ragazzo  che pur alla sua prima vere esperienza in panchina ha tanto entusiasmo e conosce molto bene l’ambiente”.

L’unica esperienza in panchina per il nuovo mister, infatti, è stata nel campionato amatoriale con la Fonni Uispy Acsi Calcio.  Esperienza più che positiva visto che in due anni ha sempre vinto il titolo provinciale.

Per quanto riguarda il mercato “è ancora tutto in alto mare – svela il presidente –. Prima di contattare i giocatori abbiamo preferito individuare il timoniere. In questa settimana abbiamo già avviato diverse trattative ma di concreto non c’è ancora nulla”.

Il quadro comunque è chiaro per la società che oltre al presidente ha nominato Salvatore Busia e Antonio Mulas vice, Franco Melis segretario e Michele Loi cassiere: “intendiamo continuare nella politica avviata lo scorso anno e cioè nella valorizzazione delle giovani forze locali”.

Nonostante la retrocessione nello scorso campionato il Fonni ha messo in mostra diversi giovani interessanti che con un po’ più di fortuna avrebbero potuto tranquillamente conservare la categoria.

Al plotone di giovani la società ed il mister intendono affiancare 6 – 7 giocatori di esperienza. Di questi non farà sicuramente parte il forte centrocampista Giuseppe Cocco: “non potendo garantire la presenza a tutti gli allenamenti ha preferito non dare la disponibilità”.

“Dobbiamo rinforzarci in tutti i reparti – conferma -. Stiamo trattato per il rinnovo con Patteri e Casalunga e abbiamo avviato delle trattative anche con altri giocatori tra i quali l’attaccante di Oniferi Gianmarco Forma e il portiere di Gavoi Romano Marchi. Non c’è nulla di definito e con alcuni di loro sarà anche difficile chiudere. Dipende da molti fattori. Alcuni hanno contatti con altre formazioni e noi abbiamo esigenze di bilancio. Abbiamo fissato un tetto di spesa e intendiamo rispettarlo”.

Per la società è difficile fare previsioni sul campionato “visto che non disputiamo la Prima categoria da 5 anni. Questo ci penalizza perché non conosciamo più l’ambiente e ci servirà del tempo per ambientarci. Essendoci tutte queste incognite non possiamo dire che andremo a vincere il girone. Certo non ci tireremo indietro e cercheremo di vincerle tutte. Ma la prima nostra missione – rimarca - rimane quella di riportare entusiasmo nell’ambiente e valorizzare i nostri giovani”.

E proprio per questo la Polisportiva anche quest’anno oltre che con la prima squadra sarà presente con la Juniores, i Giovanissimi regionali, gli Esordienti, i Pulcini e molto probabilmente anche con i Primi calci.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK