Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il palio dell'Assunta a Rombo de Sedini (Anglo arabo sardo) e Caramello (Purosangue)

a cura della redazione
Condividi su:

ORGOSOLO. Tore Deriu con Rombo de Sedini e Giuseppe Piccinnu con Caramello conquistano Orgosolo. I due binomi ieri pomeriggio hanno tagliato per primi il traguardo degli Anglo arabi sardi e dei Purosangue.

Le finali sono state spettacolari. Deriu ha prevalso al fotofinisch lasciandosi dietro il sempre presente Non mi tocchese con Luca Mureddu che questa volta si è dovuto accontentare della piazza d’onore, mentre nei Purosangue Piccinnu ha vinto con più tranquillità davanti a Fabio Pinna con Cirighitto e Salvatore Buesca con Abbas.

Il palio dell’Assunta si è confermato anche ieri una delle migliori attrattive per gli appassionati dei quadrupedi. L’altopiano di Montes è stato invaso dagli spettatori che non sono stati delusi grazie ad un’organizzazione perfetta della società ippica orgolese guidata da Alain Paddeu.

Protagonisti sono stati gli Anglo arabi sardi ai quali i promotori hanno concesso la chiusura della manifestazione sottolineando l’importanza del progetto di cui fanno parte, quella della valorizzare del cavallo allevato in Sardegna.

Come da regolamento a fine gara un veterinario ha eseguito i prelievi del sangue per il controllo dell’antidoping al vincitore, Rombo de Sedini, e al secondo Non mi tocchese. Quest’ultimo è stato sorteggiato tra gli altri tre andati a premio: Quisad montato da Adrian Topelli (terzo) e Rjad da Fabrizio Pinna (quarto).

ANGLO ARABO SARDO

  CAVALLO FANTINO PREMIO
1 Rombo de Sedini Tore Deriu    3.000 euro
2 Non mi tocchese Luca Mureddu 1.000 euro
3 Quisad Adrian Topelli 700 euro
4 Rjad Fabrizio Pinna 300 euro

PUROSANGUE

  CAVALLO FANTINO PREMIO
1 Caramello Giuseppe Piccinnu 5.000
2 Cirighitto Fabio Pinna 2.000
3 Abbas Salvatore Buesca 1.000

 

Condividi su:

Seguici su Facebook