Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L'Ovodda in 10 si arrende in casa della terza in classifica

| di A cura della redazione
| Categoria: Sport
STAMPA
printpreview

BOSA - OVODDA 4 - 1          

Ovodda. Conti, Ladu, Alessandro Soru (66’ Antonio Curreli), Sedda, Malgari, Demelas, Mazzoni, Marras, Carlo Soru, Marco Curreli (55’ Matteo Litarru ), Gianluca Litarru (70’ Valerio Loddo). Sedda, Loddo, Matteoli, Samuele Frongia, Matteo Litarru. Allenatore Soru


Niente da fare per l’Ovodda che lascia l’intera posta in palio in casa della terza in classifica. La formazione del presidente Giuseppe Sedda anche oggi non ha sfigurato ma è stata vittima degli episodi.


La gara cambia corso al 30’ quando l’arbitro assegna un calcio di rigore al Bosa e sventola il cartellino rosso al centravanti Carlo Soru autore del fallo.

Dagli undici metri i locali non sbagliano. Fino a quel momento i barbaricini avevano tenuto testa agli avversari che si giocavano le ultime chance per agguantare la capolista Fonni.


Prima della fine del primo  tempo (45’) arriva anche il raddoppio: 2 – 0.

L’Ovodda nonostante l’inferiorità numerica non si arrende. Al 54’ però arriva anche il terzo gol del Bosa che chiude la partita.

Il gol della bandiera è siglato da Valerio Loddo al 72’ mentre il definitivo 4 – 1 arriva all’88.

A cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK