Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il Fonni a un passo dalla Promozione. Già domenica potrebbero festeggiare

| di ha collaborato Ads Fonni
| Categoria: Sport
STAMPA
I giocatori del Fonni festeggiano a fine gara

FONNI. Petucco, Balloi, Forma, Marco Nonne, Lai (85’ Meloni), Carta, Satta (65’ Scudu), Milia, Giuseppe Nonne, Tolu, Peddoni. A disposizione. Masini, Bua, Marceddu, Murrocu, Loi. Allenatore Coinu 

RETE.79’ Lai

Manca solo la matematica per festeggiare. A tre giornate dalla fine del campionato solo punto separa il Fonni dalla Promozione. La vittoria di questo pomeriggio a Posada e la contemporanea sconfitta dell’inseguitrice Tharros nel proprio campo contro l’Oristanese (che lotta per non retrocedere) sono di fatto il lascia passare per i barbaricini che potrebbero festeggiare domenica al Caleo davanti al proprio pubblico. Sono a più 9 dalle seconde a tre giornate dalla fine.

La vittoria di oggi nel campo della quarta forza del campionato è l’ennesima prova di forza degli uomini di mister Coinu. Che hanno saputo lottare e soffrire (Petucco sullo 0 – 0 ha parato un rigore) e aspettare il momento propizio per bucare la porta avversaria con Lai al 79’.

La partita è stata combattuta con occasioni da una parte e dall’altra. Al 5’ forma sfiora la traversa su calcio di punizione.

La risposta del Posada non si fa attendere. Due minuti dopo in mischia va vicinissimo al vantaggio.

Al 20’ i padroni di casa hanno la possibilità di segnare. L’arbitro, infatti, concede un calcio di rigore per un fallo di Carta. Ma Petucco in versione superman para magistralmente il tiro dagli undici metri.

I baroniesi non mollano e credono di poter fare lo sgambetto alla capolista. Al 40’ ottima discesa sulla destra e diagonale potente che si spegne di poco sul fondo.

Nel secondo tempo i ritmi non calano. E’ il 50’ quando Peddoni riceve palla da Giuseppe Nonne e scarica una saetta che va ancora fuori bersaglio.

Gli avversari sono sempre pericolosi e impegnano in più occasioni il bravo Petucco.

Al 79’ i barbaricini passano. Giuseppe Nonne libera Lai al tiro che non sbaglia.


La gara diventa ancora più maschia, con il Posada alla ricerca del pareggio. Ci provano con una punizione al 88’.  Poi due minuti perdono Gigi Contu che l’arbitro espelle per proteste.
Il risultato non cambia con il Fonni che porta a casa i tre punti forse decisivi per tornare in Promozione dopo un solo anno di purgatorio in Prima categoria.

 

ha collaborato Ads Fonni

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK