Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Storica vittoria dell'Ollolai all'esordio in Prima categoria. "Dedicata a Marco Podda"

| di a cura U. S. Ollolai
| Categoria: Sport
STAMPA
Alessandro Bussu e Matteo Ladu

GOLFO ARANCI - OLLOLAI 0 - 2

OLLOLAI. Mureddu, Ladu, Deiana, Luca Sedda, Mirko Daga, Augusto Sedda, Frau, Frongia (Luca Zedde), Salvatore Zedde, Michele Arbau, Alessandro Bussu. A disposizione. Lunesu, Ladu, Degoni, Lorenzo Daga, Roberto Arbau, Andrea Daga. Allenatore Luca Pira

RETI. Matteo Ladu, Alessandro Bussu (rigore)

Esordio in Prima categoria da ricordare per l'Ollolai. Gli uomini di mister Luca Pira infatti vincono per 2 a 0 la prima di campionato in trasferta a Golfo Aranci con reti di Matteo Ladu e Alessandro Bussu.

Dopo una prima fase di studio è l'Ollolai a passare in vantaggio: Frau salta due giocatori e viene steso nella trequarti avversaria; sulla punizione seguente Bussu pennella uno splendido crossa che Ladu insacca nell'angolino.

La partita molto combattuta continua nel primo tempo senza azioni degne di nota.

La due squadre giocano alla pari nel secondo tempo, con l'Ollolai più intraprendente degli avversari. Al 70' dopo uno scontro di gioco esce dal campo Marco Frongia che fa spazio a Luca Zedde. I padroni di casa restano in 10, per l'espulsione di un difensore per proteste.

L'Ollolai forte della superiorità numerica si riversa in avanti e trova il secondo gol su rigore. E' l'89' quando il giovane Arbau dopo una fuga solitaria si trova davanti al portiere avversario che lo atterra; l'arbitro decreta il calcio di rigore ed espelle il portiere. Dal dischetto si presenta lo specialista Bussu che con estrema freddezza trasforma in gol.

L'Ollolai dedica la sua prima vittoria in prima Categoria  a Marco Podda.

a cura U. S. Ollolai

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK