Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Scoperta la pianta sognata dai pastori.

Domani a Nuoro nella biblioteca Satta la presentazione della Ruminosa florida.

| di Michele Arbau
| Categoria: Territorio
STAMPA
La Ruminosa florida

Il sogno dei pastori sardi. Abbassare i costi di produzione, pascoli sempre verdi e latte di maggiore qualità. Silvio Sanna, agricoltore di Capoterra, pensa di aver risolto l’arcano per raggiungere questo agognato sogno. E ora si appella all’assessore regionale all’Agricoltura affinché finanzi  il suo progetto che potrebbe risolvere i problemi della aziende sarde. Stiamo parlando delle Ruminosa florida, una pianta  tutta nuova, nata grazie alle ricerche di Silvio Sanna. “Sono diventato pastore per caso dopo aver perso il mio allevamento di maiali a causa della peste suina – dice nel video che trovate sotto l'articolo l’allevatore -. Comprai delle pecore e non contento dei risultati girai il mondo alla ricerca di una pianta che garantisse l’alimantazione al bestiame anche d’estate e d’inverno. Ne importai diverse e dopo diversi incroci e innesti sono arrivato alla ruminosa florida: pianta sempre verde che resiste sia ai zero gradi che ai 40. E, soprattutto consente alle pecore di produrre molto latte e di ottima qualità”. Un sogno appunto. La difficoltà per la sua diffusione sono i costi iniziali. Ma anche per questo Silvio Sanna ha trovato la soluzione. “Ho avuto dei contatti dall’estero – rivela – ma non ho ceduto il brevetto perché voglio che il mio lavoro porti dei benefici alla Sardegna. Per questo chiedo alla Regione che conceda dei mutui ai pastori per impiantare la ruminosa florida. In breve tempo si riuscirà ad appianare il debito”. Si perché, secondo gli studi (“condotti da un agronomo dell’Ara per due anni”) per allevare 500 pecore servono circa 11 – 12 ettari impiantati con la nuova pianta. Il costo, per un allevamento di questo tipo, sarebbe intorno ai 60 mila euro. E poiché si abbatterebbero di molto i costi di produzione per i pastori (la pianta è sempre verde, quindi non ci sarebbe bisogno del foraggio), sulla carta, non ci sarebbero grosse difficoltà ad ammortizzare i debiti iniziali.

Per saperne di più l’appuntamento è per domani alle 10 a Nuoro nella biblioteca Satta, dove Silvio Sanna presenterà nel dettaglio la sua nuova scoperta. Interverranno anche il pastore Priamo Cottu e Giuseppe Marini che si occupa del commercio e degli scambi nel settore agricolo con altri paesi.

 

Michele Arbau

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK