Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sarule. Un fine settimana di appuntamenti e di fede

Inaugurato questo pomeriggio il programma di Cortes Apertas; sul monte, la festa per la Madonna di Gonare

Condividi su:

SARULE. E’ partita da qualche minuto la tre giorni di Cortes Apertas di Sarule, che quest’anno coincide con la festa della Madonna di Gonare. Un programma ricco, dove trovare di tutto: dall’artigianato alla musica, dalla pittura alla gastronomia, dai laboratori per bambini all’incontro sul comparto agricolo. Questo pomeriggio si è tenuta l’inagurazione e l’apertura delle Cortes. Si potranno visitare 20 cortes e ci saranno 45 espositori. Da domani, sabato, invece via al concorso di pittura in estemporanea; alle 10 e 30 un incontro organizzato dall’assessore all’Agricoltura Michele Virdis, nella Casa Museo, sul comparto ovino in Sardegna, durante il quale si affronteranno numerose tematiche. Seguirà una degustazione di “casadinas” e “savadas” a cura dell’associazione Maschera a Gattu. Nel cortile della casa museo invece un laboratorio di lingua sarda per bambini della scuola primaria a cura de s’uffitziu de sa limba sarda. Spazio al canto nel pomeriggio con la seconda edizione di Cantande in Vichinadu, con la partecipazione del coro locale “Vadore Sini”, del coro su Nugoresu di Nuoro e del coro di Ittiri e di quello di Muros “Renato Loria”. Di sera moda sotto le stelle con gli abiti in velluto del sarto Tonino Pirisi e di Emma Ibba, Elisabetta Minipoli, Alessia Podda, Luciana Serra in Piazza Rosario. Domenica invece visita obbligatoria al monte Gonare dove si tengono le celebrazioni in onore della Madonna. Nella Chiesa sopra il monte ci saranno Messe a tutte le ore. In paese invece spazio all’artigianato con laboratori nelle corti sulla lavorazione di ferro, legno, ferro battuto, sughero, marmo, produzione del formaggio, realizzazione tappeti, realizzazione delle launeddas; alle 13, sagra del maialetto arrosto; mentre di pomeriggio musica e balli grazie agli organettisti di Sarule, Lula, Orani, Oniferi, prevista anche l' esibizione di launeddas e dell'immancabile gruppo folk di Sarule. Di seguito il programma. 

VENERDI’ 6 settembre

Ore 17.00
Inaugurazione e saluti dell’Amministrazione Comunale - c/o Casa Museo
Ore 17.30
Apertura e visita delle corti


SABATO 7 settembre
Ore 10.00
Apertura delle corti
Durante tutta la giornata: Concorso di pittura estemporanea “Tracce del
passato…emozioni del presente”*

Ore 10.30
Convegno sul settore agroalimentare a cura dell’Assessorato alle Attività Produttive del comune di Sarule
con gli interventi dei docenti dell’Universtià di Sassari Facoltà di Agraria - c/o Casa Protetta

a seguire produzione e degustazione de sa casadina e de sa savada
a cura dell’Associazione Culturale Maschera a Gattu - c/o la Casa Museo

Ore 10.30 
Laboratorio sulla lingua sarda
a cura de “S’Ufitziu ‘e sa Limba Sarda”
rivolto ai bambini della scuola primaria - c/o cortile della Casa Museo


Ore 16.00
Cantande in Vichinadu-II edizione
manifestazione canora in giro per le corti
a cura del coro maschile “Vadore Sini” di Sarule
Parteciperanno
Coro di Ittiri
Coro “Renato Loria” di Muros
Coro “Su Nugoresu” di Nuoro

Ore 20.30
Notte di Velluto – Sfilata di moda con abiti in velluto, da sera e da sposa
Sfileranno gli abiti di
Emma Ibba; Elisabetta Minipoli; Alessia Podda; Luciana Serra e dello stilista locale Tonino Pirisi – P.zza Rosario
Durante la serata saranno premiati i primi tre vincitori partecipanti al concorso di pittura


DOMENICA 8 settembre
Festa in onore della Madonna di Gonare
(sul monte saranno celebrate le messe ad ogni ora)

Ore 10.00
Apertura delle corti

Esposizione dei quadri partecipanti al concorso di pittura - c/o Casa Museo

Ore 11.00
Sa cotta produzione e degustazione dei pani tipici di Sarule
a cura dell’Associazione Culturale Maschera a Gattu e del Centro di
Aggregazione Sociale - c/o Casa Museo

Ore 13.00
Sagra del maialetto arrosto

Dalle 16.00
Musica itinerante per le corti dove I Maestri Artigiani insegnano
Produzione del formaggio
Lavorazione del marmo
Lavorazione del ferro battuto
Lavorazione del tappeto
Lavorazione del sughero
Impagliatura delle sedie

Il pomeriggio sarà allietato dai colori del gruppo folk di Sarule, dalla musica degli organettisti di Sarule, Lula, Orani, Oniferi, dal suono delle launeddas


Durante le giornate del 7 e dell’8
Percorrendo i Murales : visita turistica del paese, delle corti e delle chiese
a cura di Luca Cheri – archeologo e guida turistica
ritrovo di partenza dalla Casa Museo

Bus navetta verso il sito archeologico de S’altare di Logula


Il comune mette a disposizione il Campo sportivo in loc. Filiseo per il parcheggio di pullman

 

Condividi su:

Seguici su Facebook