Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio Femminile – Atletico Oristano, parola al presidente Luciano Flore

Condividi su:

Il girone A del campionato cadetto è appena cominciato e tante sono le squadre ambiziose, tra le quali l’Atletico Oristano. Il presidente vive quasi con impazienza le ultime ore che lo separano dall’importante gara col Torino.

Presidente, dopo la sconfitta bruciante col Luserna che aria si respira in casa Oristano?
"La squadra ha dato dei buoni segnali, sappiamo tutti com’è maturata la sconfitta di domenica scorsa. Ora voltiamo pagina e pensiamo già alla prossima gara".

A proposito, la partita di domenica contro il Torino sarà una sfida ad alto coefficiente di difficoltà considerato il numero di nazionali under19 presenti nella rosa piemontese.
"Si, sarà una partita molto difficile anche perché vorranno riscattarsi dopo il pareggio interno col Castelfranco. Purtroppo non ci aiutano molto i diversi infortuni, per esempio Deriu  ha sempre qualche problemino muscolare e rischia di saltare la gara ".

Nelle prime gare la squadra ha dimostrato di aver un buon potenziale, dove può arrivare l’Atletico Oristano?
"Io sono ottimista. Ci sono tutti i presupposti per far bene, dipende tutto anche dalla testa delle ragazze, possiamo dire la nostra. La partita contro il Torino potrebbe darci la carica giusta per il proseguo del campionato".

Il vostro è un gruppo giovane, sta vedendo impegno e dedizione nel lavoro?
"Non posso dir nulla alle ragazze, stanno lavorando bene e con costanza. C’è partecipazione e soprattutto la voglia di far bene da parte di tutte, allenatore compreso".

Per la corsa al titolo chi vede come favorita del girone?
"Penso che lotteranno fino alla fine il Torino, Castelfranco e Alba..".

Prima dei saluti, un pronostico per domenica?
"Difficile.. dipende tutto da noi, dobbiamo entrare in campo  con la voglia di vincere e lottare  fino al 90".

Condividi su:

Seguici su Facebook