Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Tonfo esterno per l'Atletico Oristano, il Cuneo allunga a +3

| di Piero Silvetti
STAMPA
R. Pinna dell'Atl.Oristano

Cuneo. Asteggiano, Rosso, Armibuo, Zucconelli, Fiorese, Librandi, Giraudo, Pittavino, Papaleo, Pesce, Palombi.


Atl.Oristano. Pignagnoli, Fagni, Bonati, Lay, Carta( 65’ Deriu), Pieri, Carai, Postiglione, Agus, Sotgiu, Pinna.

 

Cuneo. Forse in vista di una trasferta delicata non è il massimo partire alle cinque del mattino e poi fare tre ore di pullman; una cosa è certa, l’Oristano oggi ha messo in campo tutto. Fair-play compreso. Componente che le locali hanno dimenticato. Il goal lampo al primo minuto di Pinna R. illude le sarde, le cuneesi vincono 3 a 1 in rimonta. La gara parte benissimo per l’Oristano: una bella discesa di Agus regala l’assist a Pinna R. che sigla il momentaneo vantaggio. Le locali partono un po’ in sordina e subiscono l’assalto sardo. Dopo aver sprecato molto, l’Atl.Oristano al 40’ incassa l’uno a uno in mischia grazie a Librandi. Nella ripresa la partita è molto nervosa, complici le offese e i cori contro le ospiti. Al 60’ il Cuneo completa la rimonta in sospetto fuorigioco: il tiro cross di Librandi  trafigge l’estremo sardo, non impeccabile in quel frangente. L’Atletico Oristano accusa il colpo e non riesce a rialzarsi; Silvetti ordina la difesa a tre per cercare un pareggio tanto sperato ma all'85’ arriva il colpo del k.o con Papaleo che approfitta  della difesa avversaria sbilanciata. L’Atl. Oristano ritorna nell’isola delusa ma non ridimensionata; rimane inchiodata a 24 punti e viene scavalcata da Molassana (26) e Cuneo (27).  Domenica prossima L’Atletico Oristano avrà un'altra prova importante contro le genovesi del Molassana.
Lay nel dopo gara : “ peccato per la sconfitta, purtroppo il fattore campo è determinante. Noi abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, loro hanno giocato gran parte della gara a lanci lunghi. Psicologicamente non è facile passare in vantaggio e poi farsi rimontare fuori casa. La gara è stata macchiata anche da brutti cori provenienti dalla tribuna. Questo non è sport”.
 

Piero Silvetti

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK