Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Oristano guastafeste, Mattana e Pinna stendono la capolista

| di Piero Silvetti
STAMPA
La squadra a fine partita

Atl.Oristano. Pignagnoli, Carta (88' Arzedi), Pieri, Mattana (60' Deriu), Fragni, Carai, Bonati, Postiglione, Agus, Sotgiu (85' Razzoli), Pinna R.

Cuneo. Asteggiano, Cosso ( 88' Fiorese), Arritano, Zucconelli, Giraudo, Pittavino, Librandi, Magnarini, Pesce, Papaleo, Palombin.

 

THARROS.  Grande prova delle ragazze di Silvetti che battono il Cuneo e si prendono la rivincita dell'andata. Le sarde partono subito bene e impongono il proprio gioco sin dalle prime battute, i 14 punti di differenza non si notano per niente. Al 10' le sarde sono già padrone del campo, dimostrando di saper giocare a calcio. Al 18' l'Oristano ci prova con Romina Pinna, palla fuori di poco; le ospiti sono troppo basse e non riescono ad imporsi e subiscono l'attacco delle avversarie. Al 25' le padrone di casa vanno vicinissime al vantaggio: contatto dubbio in area ai danni di Pieri, l'arbitro fa correre. Pochi minuti dopo ancora Pieri, in grande spolvero quest'oggi, tenta il tiro, ma spara alto. Alla mezz'ora il Cuneo passa al primo affondo: lancio che taglia la difesa, cross per Pesce che di testa la mette dentro, piemontesi in vantaggio. L'Oristano non ci sta e sembra non aver subito gol e al 41' pareggia meritatamente: Pieri pesca in area Romina Pinna che fa tutto bene, salta l'estremo piemontese e serve a Mattana un rigore in movimento, 1 a 1. agli sgoccioli del primo tempo l'Oristano sfiora il sorpasso sugli sviluppi di un corner: schema con doppio velo di Pinna e Sotgiu che aprono la pista a Fragni, ma il tiro non va a buon fine. Il Cuneo tenta timidamente di avanzare, sul rinvio di Pignagnoli si conclude la prima frazione. Al secondo tempo ci si aspettava un Cuneo arrabbiato e pronto ad attaccare, ma le padrone di casa partono determinate e concentrate. Al 48', pronti via, Mattana ricambia il favore servendo Pinna R. in mezzo all'area, palla in angolo. A far la gara sono sempre le sarde; Cuneo non pervenuto. Al 68' Atletico Oristano in vantaggio: traversone di Agus che serve Pinna R., controlla e spara in porta, Asteggiano battuto. Al 75' il Cuneo ci prova con Zucconelli su calcio piazzato, ma è poca roba. Le sarde dimostrano di avere grande forza atletica e una buona circolazione della palla. All'81' l'ex torresina impegna ancora una volta Asteggiano che si supera, i minuti finali sono sempre di marca sarda. Il Cuneo esce sconfitto dal campo Tharros; l'Oristano vince meritatamente una gara dominata dall'inizio alla fine.

Piero Silvetti

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK