Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLZAI. Il tour del Sardinia Food Awards alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche

Nel libro "L'Oro di Sardegna" anche il caseificio Erkìles

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Attualità
STAMPA

OLZAI. Dalla storica cantina Argiolas di Serdiana, il 4 luglio è partito il tour del Sardinia Food Award alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche isolane. Un lungo viaggio per raccontare la storia, le passioni, i sacrifici, le avventure e qualche aneddoto dei produttori agro alimentari che la scorsa primavera avevano partecipato alla prima edizione del concorso regionale.

Oltre settanta aziende hanno aderito al progetto ideato da Donato Ala per la pubblicazione di un libro intitolato "L'Oro di Sardegna", sponsorizzato in esclusiva dalla Iperpan e che sarà distribuito nei supermercati e nelle librerie alla vigilia del prossimo Natale.

"Se parliamo, andiamo a fondo e cerchiamo di scoprire la vita e i segreti dietro ai successi dei nostri produttori – ha affermato Donato Ala, patron del concorso regionale –  ci rendiamo conto che potremmo essere l'isola più felice del mondo. La ricchezza del nostro territorio è infinita. Da qui l'idea di raccogliere in un libro emozionale le storie delle aziende e della nostra terra".

La tournée del Sardian Food Award, che durerà sino alla prima settimana di agosto, prevede anche la realizzazione di un diario di viaggio, con la quotidiana pubblicazione nei social network di interviste, backstage, foto e altri videoclip realizzati da Andrea Nurcis (https://www.facebook.com/sardiniafoodawards/?fref=ts ).

Dopo le prime tappe in alcune aziende del Campidano, del Sulcis e della Marmilla, ieri il tour del Sardinia Food Award è arrivato nel Mandrolisai e in Barbagia. Concluso il reportage nella cantina di Sorgono, nel primo pomeriggio Donato Ala e Andrea Nurcis hanno raggiunto il paese di Olzai per visitare il caseificio Erkìles, vincitrice della prima edizione del Sardinia Food Award con i formaggi a caglio vegetale della linea Bisine.

Nel contesto del maestoso mulino idraulico alimentato dal rio Bisine, Giovanni Agostino Curreli ha poi raccontato l'evoluzione della sua azienda nata all'ombra del nuraghe "Erchiles", del successo internazionale ottenuto con la nuova linea di formaggi pecorini "Qualità Vegetariana", ma sempre legati alle arcaiche tradizioni agro pastorali e alla storia del pittoresco paese di Olzai.

È la  storia di un sogno imprenditoriale materializzato nell'aspra terra di Barbagia, che ha conquistato l'oscar del Sardinia Food Awards 2016 e prossimamente farà parte del libro "L'Oro di Sardegna".

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK