Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

FONNI. Quattro azioni concrete per il rilancio immediato del paese più alto della Sardegna

Domani evento di chiusura della campagna elettorale della lista "In alto Fonni"

| Categoria: Eventi sponsorizzati
STAMPA

Sarà domani 8 ottobre 2021 la chiusura della campagna elettorale della lista capeggiata dall’ingegner Raffaele Maloccu, “In Alto Fonni” che presenta al paese un gruppo di cittadini che, mettendosi a disposizione della comunità, ha ben chiari in mente gli obiettivi da realizzare nei prossimi cinque anni di mandato.

Obiettivi che nell’amministrazione di un centro montano come Fonni, tengono conto della sua centralità nel territorio e nella Sardegna, dal momento che il paese è l’unico in grado di fare turismo montano a 360 gradi. "Siamo convinti che il turismo possa davvero ripartire perchè Fonni pone le basi su un solido e strutturato sistema ricettivo, da affiancare però con azioni che intervengano sulla comunicazione, adeguandola a quelli che sono i nuovi canoni di attrazione dei flussi turistici; azioni che intervengano con la messa a sistema di tutti gli attrattori (beni archeologici, sentieristica, sport, cultura ed unicum legati alle tradizioni religiose) e con l'ascolto degli stessi operatori, in un dialogo che dev'essere costante perchè sono loro i primi ad individuare mancanze e difetti".

“Abbiamo in mente quattro punti di immediata realizzazione e sui quali metteremo tutto l’impegno nei primi mesi di mandato – spiega il candidato a sindaco -. Come abbiamo avuto modo di spiegare ai fonnesi in questa straordinaria campagna elettorale, vogliamo rivolgere la nostra attenzione immediatamente al recupero dello Sporting Club, allo sblocco dell’appalto dei lavori dell’impianto di risalita del Bruncu Spina, alla gestione dei beni archeologici e del Museo del Pastore, e all’avvio dell’iter per promuovere la costituzione di uno strumento importantissimo che è quello del distretto rurale disciplinato dalla Legge Regionale n. 16/2014”. 
Due di questi punti, secondo il gruppo di In alto Fonni possono trovare attuazione attivando azioni specifiche: 

•    Il recupero dello Sporting Club mediante l’attivazione di un bando di multiproprietà, esteso anche e soprattutto agli investitori privati con un occhio di riguardo ai cittadini Fonnesi, in grado di investire risorse private e favorire l'attivazione di interventi di cofinanziamento degli enti pubblici. Solo in questo modo si potrà bloccare il declino e ridare vita ad un vero e proprio gioiello di architettura turistica montana che ha rappresentato, e dovrà nuovamente rappresentare, un orgoglio, culturale, economico e identitario, per il nostro paese.
•    Lo sblocco dell’appalto e dei lavori dell’impianto di risalita del Bruncuspina, mediante il trasferimento del procedimento agli enti strumentali territoriali più idonei (quali il BIM Taloro), affiancato al comune, in grado di destinare risorse e personale alla riattivazione del procedimento amministrativo (ora inspiegabilmente bloccato), che porti alla rapida conclusione dei lavori e alla contemporanea progettazione di una moderna e sostenibile gestione futura a partecipazione territoriale.

“Passaggi che riteniamo necessari – spiega ancora il candidato Maloccu - per intavolare un dibattito serio e fondato su azioni concrete sia con gli imprenditori di Fonni grazie ai quali cui di riflesso si crea il benessere sociale del nostro paese ed è per questo che un’amministrazione pubblica non può fare altro che esserne interlocutore privilegiato; sia con il territorio con il quale crediamo utile portare avanti un discorso corale di crescita della comunità territoriale”. 
È possibile trovare e consultare il testo del programma elettorale a questo link

Appuntamento domani 8 ottobre in Piazza Italia, alle ore 18,30.

 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK