Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LINGUA SARDA. Contributi della Regione per concorsi e premi letterari

Le domande scadono il 24 novembre

Condividi su:

 

L'Assessorato regionale della pubblica istruzione ha aperto i termini per la presentazione delle domande di assegnazione di contributi per l'organizzazione di concorsi e premi per elaborati in prosa, poesia e per canti in lingua sarda, mettendo a disposizione la cifra di 70 mila euro.

La sovvenzione potrà essere concessa a parziale copertura delle spese ammissibili, fino all'80% dei costi sostenuti per l'organizzazione e realizzazione della manifestazione. L'ammontare del contributo massimo per ciascun soggetto ammesso non potrà superare l'importo di 3.500 euro, non cumulabile con benefici analoghi erogati dalla Regione.

Possono presentare la domanda i comuni e altri enti locali, le fondazioni, le pro loco e le associazioni culturali legalmente costituite e in attività da almeno cinque anni, e che si impegnano a coprire una quota del 20% dei costi inerenti l'organizzazione del premio o concorso letterario in lingua sarda, con esclusione delle spese relative ad investimenti o acquisto di beni durevoli.

Il modulo di domanda di contributo, insieme agli allegati previsti dal bando, dovrà essere compilato e inviato entro le ore 23:59 del prossimo 24 novembre all'Assessorato regionale della pubblica istruzione (via Trieste n. 186 – 09123 Cagliari) tramite posta elettronica certificata o raccomandata con ricevuta di ritorno, per la quale farà fede il timbro postale di partenza.

Il bando e la modulistica sono disponibili nel sito della Regione a questo link http://www.regione.sardegna.it/j/v/1725?s=1&v=9&c=389&c1=1347&id=55575

Condividi su:

Seguici su Facebook