Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

NUORO. Una mostra dedicata a Cipriano Efisio Oppo alla galleria Mancaspazio

Il pittore, illustratore, critico d’arte e politico romano di origini sarde scomparso nel 1962

| di Giangavino Murgia
| Categoria: Arte
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

NUORO. Domenica 20 giugno 2021, alle ore 11, nella galleria Mancaspazio di Nuoro (via della Pietà n. 11) sarà inaugurata la mostra Le storie di ieri dedicata a Cipriano Efisio Oppo (Roma 1891-1962).

La mostra Le storie di ieri racconta una delle pagine più buie della nostra storia recente, attraverso nove opere realizzate tra il 1924 e il 1925 dal celebre artista romano di origini sarde.

Riscoperte da un gruppo di collezionisti sardi, queste opere sono quasi tutte tratte dal periodico L’idea Nazionale e riportano alla luce momenti fondamentali della storia del secolo scorso. Umberto Boccioni le aveva definite come «macchiette comiche assolutamente italiane nella loro povertà provinciale ancora inosservata dalla caricatura nostrana».

La mostra nuorese, curata da Chiara Manca, vuole essere un invito, soprattutto per le nuove generazioni, ad approfondire la conoscenza del ventennio, anche attraverso l’arte, perché, come scrive De Andrè, nel testo della canzone che da il titolo a quest’esposizione: a giocare col nero, perdi sempre.

La mostra Le storie di ieri – visitabile fino al prossimo 3 luglio, dal martedì al sabato dalle ore 18 alle ore 20 –  è accompagnata da un catalogo con i testi di Elena Pontiggia, titolare della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea all’Accademia di Brera, Marina Moncelsi, presidente dell’Istituto per la Storia dell’Antifascismo e dell’età contemporanea della Sardegna Centrale (ISTASAC), Chiara Manca e con le fotografie di Nelly Dietzel.

Giangavino Murgia

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK