Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OLZAI. Tradizione e devozione nella festa dei Santi Pietro e Paolo - Foto di Pietro Murgia

Condividi su:

Il comitato spontaneo dei Santi Pietro e Paolo, anche quest’anno con grandi sacrifici non ha voluto mancare l’appuntamento con una festa molto sentita dalla comunità olzaese.

I festeggiamenti sono iniziati con la Santa Messa officiata dal parroco Don Nicola Porcu che ha rimarcato la storia dei due  Apostoli, ed ha rivolto infine un specifico pensiero ai defunti che portavano il loro nome, che negli anni passati avevano fatto parte del medesimo comitato. 

Per questa edizione, alla statua di San Pietro si è aggiunta per la prima volta anche quella di San Paolo (ndr: articolo del 23/08/2015).  Al termine della cerimonia religiosa le statue sono state portate in processione per le vie del paese con un’unica portantina, quest’ultima generosamente donata dal comitato ed allestita per l’occasione dal falegname Fabio Lai.

Subito dopo, nella Casa “Mesina” gli organizzatori hanno offerto a tutti i partecipanti l’immancabile invito e la sobria, ma gustosa cena.

I riti civili nonostante un piccolo fuori programma della pioggia improvvisa,  sono proseguiti nella piazza S.Ignazio, con un spettacolo di fuochi d’artificio e con l'esibizione del  gruppo “ Ballaranda Folk“ che ha allietato la serata con canti e balli.

I componenti del comitato,  ringraziano calorosamente tutti coloro che hanno dato il loro contributo  per la riuscita della manifestazione. 

Condividi su:

Seguici su Facebook