Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Tre borse di studio da mille euro per i laureati under 40

C'è tempo fino al 15 ottobre

| di Associazione Nino Carrus
| Categoria: Associazioni
STAMPA

L'Associazione Nino Carrus nell'ambito delle attività sociali e culturali programmate per il 2013 ha predisposto un bando: Premio Nino Carrus 2^ edizione. Anno 2013.

Con questo strumento si propongono tre borse di studio del valore di 1.000 euro ciascuna (incrementabile) da assegnare a laureati under 40 residenti in Sardegna, a seguito della presentazione di un elaborato e/o progetto incentrato sul: "Il valore della cultura: creazione, sviluppo e gestione di un Distretto culturale internazionale del Marghine."

Il lavoro della 'Cultura' - come qualsiasi altro lavoro - comporta debba essere organizzato, programmato, calendarizzato nell'arco di un anno solare. Sviluppato nel tempo secondo strategie ed obbiettivi.

L'iniziativa e l'argomento prescelti quest'anno sono conseguenti, e perciò strettamente legati, ai diversi convegni- dibattito promossi dall'Associazione Nino Carrus in questi ultimi due anni, in cui sono stati affrontati e sviluppati a fondo i temi della cultura e della sua organizzazione. Ripartire dalla Cultura, dunque, come leva strategica per un nuovo sviluppo, per poter offrire un fermento creativo di menti ed idee aperte al futuro per le zone interne dell'isola, con lo scopo di resistere e di combattere la crisi. Lo strumento del Distretto culturale è in questo contesto ciò che consente meglio di organizzare la cultura entro un sistema capace di garantire e di sfruttare al tempo stesso l'integrazione tra soggetti in campo, fare economia gestionale e logistica tra cultura e prodotti del territorio. Uno strumento, in ultima analisi, capace di promuovere dunque sviluppo ed economia.

È noto che il territorio del Marghine possieda importanti risorse culturali, ma è anche vero che queste debbono essere veicolate, promosse in un contenitore capace di valorizzarle ed inserirle a pieno in contesto più ampio, capace di guardare all'estero in maniera organizzata e, quindi, seriamente competitiva. Una rete di associazioni dinamiche ma ben radicate nelle nostre comunità, manifestano la presenza di un tessuto istituzionale, pubblico e privato, estremamente sensibile a questi problemi, per cui appare necessario adesso passare ai fatti: dalla fase teorica e propositiva alla fase attuativa del progetto di un DISTRETTO CULTURALE DEL MARGHINE. Il premio Nino Carrus 2013 intende coinvolgere menti, risorse e competenze immateriali di laureati e specializzati sardi che dimostrino di avere una proposta attuabile e concreta, insieme ad una dimostrata conoscenza delle realtà culturali, degli eventi e delle potenzialità economico-produttive che questo territorio della Sardegna centrale può offrire alla Sardegna tutta, come centro viario e baricentro geografico, ma anche come bacino di 'altre' culture in grado dunque di votarsi al turismo internazionale.

Mille Euro ai primi tre candidati (incrementabili per il primo premio) con la disponibilità dell'attuazione e la messa in opera in un lavoro di team per i migliori progetti presentati. Sarà premura della Segreteria organizzativa evitare alcun conflitto d'interesse dei partecipanti, e di favorire le categorie lavorative più svantaggiate, nella ricerca di un progetto unitario. Dalla produzione alla fruizione dei prodotti del sapere, artistici, monumentali, ricreativi alla promozione dell'offerta culturale del Marghine. Cultura intesa come espressione del sapere dell'uomo. E come altra produzione ha necessità della definizione di nuove strategie che puntino alla valorizzazione dei molteplici aspetti della cultura, della quello economico a quello sociale, da quello di approfondimento a quello propositivo.

Apertura termini: Luglio 2013.
Scadenza 15 Ottobre 2013.
Premiazione Dicembre 2013.

Associazione Nino Carrus

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK