Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLLOLAI. L'asinello nei suoi molteplici utilizzi: convegno sabato mattina

| di Michela Columbu
| Categoria: Associazioni
STAMPA
immagine tratta da medicinalive.com

Ci saranno esperti anche dalla penisola per il convegno previsto per sabato prossimo a Ollolai all’interno della manifestazione clou dell’estate ollolaese: il Palio degli asinelli.

Un appuntamento che ben si sposa con le finalità dell’evento, che oltre al divertimento e alla competizione, vuole essere anche un momento di valorizzazione delle grandi potenzialità che racchiude l’animale.

Sarà possibile conoscere la figura dell’asinello inserito nei vari contesti a cui si presta: in primis per ciò che ne riguarda l’utilizzo prevalente e che sta prendendo via negli ultimi tempi: l’allevamento per la produzione di latte, argomento che vedrà intervenire l’allevatrice siciliana Kety Torrisi e l’allevatore Antonio Mazza da Berchidda. Altro utilizzo dell’asino grazie alla sua naturale docilità è per l’onoterapia. In questo campo interverranno al convegno i due psicoterapeuti Alessandro Gallo e Francesca Panzali.

Il veterinario Agris Gianpaolo Biggio parlerà invece di asino sardo tra tradizione e futuro.

Fondamentale la partecipazione di Agris Sardegna, organizzatrice con la Proloco di Ollolai dell’evento in questione. Interverranno all’interno della discussione Marino Contu, direttore di Ara Sardegna mentre Raffaele Cherchi, direttore di Agris Sardegna concluderà il dibattito.

A moderare gli interventi sarà il direttore del dipartimento di ricerca per le produzioni animali Giovanni Piredda, mentre l’introduzione sarà curata da Efisio Arbau, sindaco di Ollolai e consigliere regionale.

L’appuntamento è per sabato mattina alle 11 nella sala consiliare del Comune di Ollolai. 

scarica la locandina a questo link

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK