Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Arbau: "Sciogliamo la convenzione con la Tirrenia (o Moby) e gestiamo noi i nostri porti"

redazione
Condividi su:

"Va bene il ricorso all’antitrust presentato dall’assessore regionale ai Trasporti Massimo Deiana ma è ora di porre fine al governo campano dei nostri porti”. Il consigliere regionale de La Base Efisio Arbau va dritto al cuore del problema senza circumnavigazioni lessicali. “Non possiamo dare le chiavi di casa ai baroni del mare per poi arrabbiarci perché ci fanno pagare anche l’affitto. Che il padrone di Tirrenia si chiami Morace o Onorato o entrambi insieme poco cambia: utilizzano i nostri soldi per risolvere i loro problemi occupazionali”. “La soluzione è semplice ed una sola: dobbiamo riprenderci le chiavi di casa, dobbiamo – continua Arbau uscendo dalla metafora - interrompere la convenzione con Tirrenia e concentrarci sui nostri problemi e non su quelli dei Campani. Pensiamo a come trasportare i sardi e le nostre merci da e per la Sardegna. I soldi della continuità devono essere incassati dalla Regione. Il resto è solo perdita di tempo, di soldi ed una colossale presa per i fondelli dei nostri conterranei”.

Condividi su:

Seguici su Facebook