Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Coldiretti Nuoro Ogliastra. "A Bitti per parlare di prezzo del latte e Psr" Proseguono le assemblee nel territorio

| di redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
immagine d'archivio

Riprende il tour di Coldiretti Nuoro Ogliastra nel territorio. Lunedì prossimo alle 11 la dirigenza farà tappa a Bitti, nella sala dell'ex Prefettura, per affrontare i temi caldi del settore agricolo e presentare il nuovo Psr.

Al centro dell'incontro ci saranno i temi sindacali (prezzo del latte in primis) e le misure del primo insediamento e degli investimenti del programma di sviluppo rurale.

Quest'ultimo argomento sarà presentato dall'esperto Alfonso Orefice mentre la parte sindacale sarà affrontata dal presidente e direttore regionale della Coldiretti Battista Cualbu e Luca Saba oltre che dal presidente e direttore provinciale Coldiretti Nuoro Ogliastra Simone Cualbu e Alessandro Serra. Saranno inoltre presenti Luigi Sau per CreditAgrItalia e Giuseppe Pirisi e Antonio Basolu per il Banco di Sardegna.

"Il motivo principale delle tante assemblee che stiamo promuovendo nei diversi Comuni della nostra Federazione – spiega il direttore di Coldiretti Nuoro Ogliastra Alessandro Serra – è che vogliamo incontrare e confrontarci con i nostri soci. E' il modo migliore non solo per presentare il lavoro che stiamo portando avanti ma per conoscere anche le difficoltà e il punto di vista di chi la campagna la vive tutti i giorni.  La Coldiretti – prosegue il direttore – non è abituata a incontrare i soci da dietro una scrivania".

Tema centrale sarà il prezzo del latte che un mese fa ha portato l'organizzazione a rallentare la statale 131 che collega Nuoro a Ottana.

"Sul latte si continua a fare terrorismo solo ed esclusivamente per abbassare il prezzo – dice il presidente di Coldiretti Nuoro Ogliastra Simone Cualbu -. Per questo il mese scorso tramite i nostri avvocati abbiamo inviato una diffida ai trasformatori che minacciavano di abbassare il prezzo a campagna in corso e addirittura di chiudere i caseifici. La nostra battaglia non si è fermata ed abbiamo in programma altre iniziative che presenteremo lunedì".

redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK