Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Base. Un miliardo di euro di nuove entrate per tagliare le tasse di piccole e medie imprese

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Un miliardo di euro di nuove entrate per la Regione sarda da distribuire nelle piccole e medie imprese grazie al taglio reale delle imposte.

Sono i soldi che secondo il movimento La Base, arriverebbero da un accordo tra la Regione e la Saras (la più grande industria sarda che rappresenta un terzo del Pil dell’isola).

L’idea è semplice. Occorre siglare un patto tra Regione e Saras che porterebbe dei vantaggi ad entrambi: da una parte la più grande raffineria del Mediterraneo trasferisce nell’isola i depositi commerciali attualmente posti nel continente ed in Spagna; dall’altra la Regione la inserisce all'interno del perimetro del punto franco di Cagliari (come già stabilito dal disegno di legge 75 del 10 marzo 1998 “Norme di attuazione dello Statuto speciale della regione Sardegna concernenti l’istituzione della zona franca”), garantendogli un vantaggio fiscale enorme.

“Una proposta che può essere realizzata in tempi brevi , senza strumenti legislativi, accordi con lo Stato e benché meno autorizzazioni europee – spiega il presidente de La Base Efisio Arbau che nel gennaio del 2015 mise nero su bianco la proposta in una interrogazione depositata in Consiglio regionale – che porterebbe nelle casse della Regione circa 1 miliardo di euro di accise che oggi la Saras versa nelle Regioni in cui vengono posti in vendita i prodotti petroliferi”.

“Il miliardo di euro – secondo il consigliere de La Base Gaetano Ledda – sarebbe poi utilizzato per tagliare le tasse delle imprese di tutta la Sardegna. In sintesi: a diritto vigente, diamo un vantaggio economico alla società che garantisce una buona parte del nostro Pil (quasi 12 miliardi di euro su 33 totali); portiamo un miliardo nelle casse regionali con il quale pagheremo buona parte delle tasse delle aziende sarde, con una fiscalità di vantaggio reale”.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK