Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OLLOLAI. Arrivano i volontari europei Luis e Fatima per un anno di attività sociali, culturali e ambientali

| Categoria: Attualità
STAMPA
Fatima, terza da destra, e Luis a fianco del primo cittadino. Nel gruppo anche le altre due volontarie che rimarranno per un anno a Gavoi.

Sono arrivati in Barbagia con largo ritardo rispetto ai tempi iniziali del progetto, prorogato di fatto a causa delle restrizioni imposte per il Corona Virus. Sarebbero dovuti arrivare in primavera infatti, Luis e Fatima, dal Portogallo e dalla Spagna, e ora hanno iniziato il loro percorso come volontari europei e porteranno avanti progetti di promozione sociale, culturale e ambientale, in collaborazione con l'amministrazione comunale, proprio nel paese che li ospiterà per un anno. Per questo l’Associazione Culturale Malik ed il Comune di Ollolai hanno organizzato un incontro di presentazione dei ragazzi per mercoledì 5 agosto alle ore 19,00. 

Sono giunti a Ollolai grazie al progetto ESBAR (European Solidarity in Barbagia), finanziato dal Programma Corpo Europeo di Solidarietà, con il contributo del Comune di Ollolai e dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna.

"Obiettivo specifico del progetto è promuovere la cittadinanza attiva - spiegano da Malik - dei giovani di Ollolai e l'integrazione europea del territorio barbaricino. Il progetto incoraggia i giovani a diventare gli attori principali del cambiamento verso una società più inclusiva e solidale, incrementa il loro spirito di iniziativa e, conseguentemente, la loro occupabilità".

Luis e Fatima non sono i primi a scegliere di passare un anno a Ollolai per svolgere volontariato europeo. A settembre 2018, fino ad agosto 2019, hanno supportato il Comune con svariate proposte culturali e sociali altri due volontarie: Natalia e Nadine, rispettivamente dalla Moldavia e dalla Germania. Tra le tante attività portate avanti anche l'attivazione di un corso di inglese e uno di tedesco molto frequentato da tanti ollolaesi. 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK