Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L'Amministrazione Comunale di Gavoi bandisce due nuovi concorsi

| Categoria: Attualità
STAMPA
immagine da comunidadegavoi.wordpress.com

Tra la fine di luglio e questo primo scorcio di agosto, mentre si attendono le prove d'esame per l'assunzione di un nuovo Agente di Polizia Municipale che inizieranno il 3 settembre, il Comune di Gavoi ha bandito due nuovi concorsi per altrettante assunzioni. Il primo, con scadenza per l'ammissione fissata il 24 agosto è per l'assunzione di un Operaio Specializzato B3 a tempo pieno, mentre il secondo mette a bando un posto per un Istruttore Direttivo Amministrativo laureato con un part time a 30 ore settimanali e scadrà il 3 settembre prossimo.

L'operaio, in sostituzione di personale andato in pensione, sarà assegnato a supporto delle attività dell'Ufficio Tecnico, dovrà essere qualificato (attraverso percorsi di istruzione, formazione professionale o lavorativi) e in grado di svolgere multiple funzioni nei settori della manutenzione idraulica, elettrica edile etc. L'Istruttore Amministrativo dovrà invece essere laureato (in economia e commercio, giurisprudenza, scienze politiche, economia delle amministrazioni pubbliche, scienza dell'amministrazione o lauree equipollenti) e sarà di supporto al settore affari generali con mansioni legate alla gestione dell'ente stesso ed attività di istruzione, predisposizione e redazione di atti e documenti riferiti all'attività amministrativa del comune.

In questi anni il Comune di Gavoi ha così apportato diversi cambiamenti alla dotazione di personale, obbligata da un tetto massimo di spesa e dal blocco delle assunzioni, intervenendo a sostituire il personale andato in pensione ma anche strutturando la copertura degli spazi in pianta organica in modo da venire incontro alle attuali esigenze dell'ente e a principi di efficienza e rafforzamento della pianta organica stessa.

"Abbiamo lavorato – afferma Giovanni Cugusi, sindaco di Gavoi - supportati dagli uffici competenti a uno studio approfondito di nuove soluzioni per il rafforzamento e l'adeguamento della pianta organica".

Dopo l'assunzione del nuovo necroforo, infatti, è stato bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo per i servizi culturali e bibliotecari cat. C, part time a tempo indeterminato (che prima veniva coperto con contratti a termine) con l'assunzione di una operatrice che oggi è a supporto ai servizi bibliotecari e a tutte le attività di tipo culturale e legate al settore istruzione. Alla fine del 2018, inoltre – prosegue Cugusi - è stata conclusa una procedura di mobilità tra enti per la sostituzione nel 2019 del Responsabile economico finanziario che andato in pensione. Nel 2019 inoltre sono andati in pensione un istruttore amministrativo cat C e un operaio e questo ha portato a modificare il piano triennale dei fabbisogni di personale con un nuovo piano assunzioni 2019/2021 mediante il quale sono stati previsti l'inserimento di un nuovo istruttore amministrativo - ufficio anagrafe (che inizierà a lavorare alla fine di quest'anno), di un nuovo vigile urbano a tempo pieno per il quale si sta svolgendo il concorso e, infine di un Operaio Specializzato e di un Istruttore Direttivo Amministrativo per 30 ore settimanali, funzione quanto mai necessaria per l'ente che, come noto, negli anni non solo ha visto aumentare la complessità e la mole delle pratiche da evadere, ma sempre di più si trova a dover svolgere qualificate funzioni di pianificazione e programmazione per poter accedere ai finanziamenti pubblici. Infatti, l'ente stesso deve concorrere con gli altri enti locali per poter accedere ai limitati finanziamenti regionali, statali e comunitari e predisporre progettazioni di settore al fine di sviluppare nuovi servizi per i cittadini. Per questo motivo si è scelto di modificare la pianta organica prediligendo l'inserimento delle competenze le competenze di un Istruttore Direttivo Amministrativo laureato.  

"Una delle nostre priorità programmatiche – prosegue il sindaco – era quella di rafforzare l'ente partendo dalle professionalità che lo innervano per venire incontro alle esigenze dei cittadini e al lavoro tecnico e amministrativo che ogni giorno richiede sempre maggiori competenze. Con i due concorsi appena banditi, con quelli espletati e quelli in corso lasciamo un Comune con una pianta organica fortemente rinnovata e con una unità in più rispetto al passato. Un Comune come il nostro, dinamico, vivo, con progettualità importanti in tutti i settori, infatti, avrebbe bisogno di ulteriori unità di personale (a supporto dell'Ufficio Tecnico, dell'Ufficio dei Servizi Sociali e dell'Ufficio Finanziario ad esempio). Questa è una delle battaglie che i piccoli enti fanno e devono continuare a fare, al livello intercomunale e regionale, anche con il consueto supporto dell'Anci Sardegna da sempre sensibile a questo tema. Auguro, a nome di tutta l'amministrazione – conclude il sindaco di Gavoi – a tutti i candidati un proficuo periodo di studio e di preparazione, un felice esito degli esami e un positivo inserimento in graduatoria. Oggi, infatti, è importante riuscire a superare le prove ed essere giudicati almeno idonei al ruolo per avere la possibilità, come successo di recente i concorsi del bibliotecario e dell'ufficio anagrafe, di essere assorbiti anche da altri enti che possono chiedere l'utilizzo della graduatoria".

I bandi completi e la modulistica sono scaricabili dal sito istituzionale www.comune.gavoi.nu.it

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK