Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Portare in casa la primavera con le creazioni fai da te

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Portare in casa la primavera con le creazioni fai da te

La scorsa estate è stata vissuta da molti italiani con la convinzione che il difficile periodo di convivenza con la Pandemia da Coronavirus fosse ormai vicino alla sua conclusione. Ecco perché diverse persone hanno approfittato della riapertura di hotel, agriturismi e campeggi. La realtà è stata ben diversa, tanto che ancora oggi siamo costretti a fare i conti con le conseguenze del virus, trovandoci costretti a modificare le nostre abitudini. Ad ogni modo la primavera si sta avvicinando a grandi passi, portando con sé un senso di rinascita che, mai come ora, assume un'enorme importanza. Nelle prossime righe verranno forniti alcuni spunti per cimentarsi con piccole decorazioni artigianali ispirate alla stagione primaverile.

Decorare la porta di casa con una ghirlanda primaverile

Un lavoretto semplice ma dall'effetto sorprendente? Una ghirlanda da appendere alla porta d'ingresso. Nello specifico, vi proponiamo la creazione di una ghirlanda di tulipani in tessuto, da fissare attorno a una corona di forma circolare. Un'idea che, tra l'altro, può essere portata a termine servendosi di materiali di recupero presenti in qualsiasi casa:

  • tessuto colorato
  • una canna per innaffiare
  • una matita
  • fil di ferro
  • un bastoncino flessibile
  • un nastro
  • della colla a caldo

Dopo aver disegnato il profilo di qualche tulipano sul tessuto servendosi di una matita, occorrerà rivestire il cerchio con del nastro mediante colla a caldo. Il passo successivo consisterà nell'avvolgere il bastoncino flessibile intorno al fil di ferro, creando una struttura circolare e fissando poi i fiori finti sulla stessa struttura. Come fare? Dividendoli in mazzetti e avvolgendo questi ultimi lungo la circonferenza, uno accanto all'altro. Non rimarrà altro che fissare la ghirlanda alla porta.

Abbellire balconi e terrazzo con vasi personalizzati

Anche un semplice balcone, arricchito dalla presenza di qualche vasetto, può trasformarsi in qualcosa di speciale. A volte, però, affinché il risultato estetico sia quello atteso, è necessario effettuare dei piccoli interventi ricorrendo ad alcune tecniche di decorazione. Vasetti e vasi da giardino, ad esempio, possono essere rivestiti con degli scampoli di tessuto. Occorrerà tagliare alcune porzioni del tessuto scelto, e adattarle nella forma e nella dimensione ai vasi da ricoprire. Successivamente, basterà incollarle sulla superficie del vaso con della colla vinilica, cercando di evitare la formazione di pieghe visibili. Chi ha una certa abilità nelle decorazioni potrebbe optare per dei colori a tempera, dando libero sfogo alla propria creatività.

Fiori pressati: un'idea originale per realizzare una candela personalizzata

Seguendo un procedimento semplice e veloce, anche una candela bianca può trasformarsi in qualcosa di unico, donando alla casa un'atmosfera ancora più romantica. L'idea, nello specifico, è quella di utilizzare dei fiori freschi pressati preferendo, se possibile, piccoli fiorellini, corolle o singoli petali. In questo modo, darete non solo forma a una bellissima decorazione ma aiuterete il mondo del florovivaismo, messo a dura prova dalla Pandemia. Scelti i fiori, sarà importante assicurarsi che siano perfettamente asciutti. Dopo averli stesi uno di fianco all'altro, è necessario ricoprirli con uno strato di carta forno e pressarli appoggiando sulla carta stessa dei libri. Proseguire poi sciogliendo un pezzo di candela a bagnomaria, intingervi un pennello e fissare i fiori pressati attorno a un cero bianco.

Margherite, viole e primule che sbocciano, prati baciati dal sole, temperature gradevoli ad accompagnare il volo delle farfalle: peccato che le limitazioni alla libertà di movimento impediranno, con ogni probabilità, di vivere nel migliore dei modi i mesi primaverili. Ecco perché cimentarsi in lavoretti creativi: anticipare la primavera, almeno in casa, sarà di buon auspicio per i mesi a venire.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK