Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sarule. Ieri il primo consiglio comunale per la squadra che amministrerà per i prossimi cinque anni

Una giunta a costo zero a favore delle famiglie.

| di Michele Arbau
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sarule. La sala era piena. Anzi, stracolma. Tantissime erano donne. Partecipazione che conferma le attese e l’entusiasmo verso la nuova amministrazione guidata da Mariangela Barca. Che già nei ringraziamenti iniziali fa trasparire quella che sarà la linea del nuovo corso: coinvolgimento, trasparenza, squadra. L’emozione è vinta dalla convinzione nel progetto e dalla responsabilità del ruolo. Dopo la convalida degli eletti si passa al giuramento del sindaco. Atto formale, ma significativo e come detto storico per la comunità barbaricina. Entrata formalmente nella storia il sindaco presenta la sua Giunta (Michele Virdis al Lavoro, Attività produttive, Agricoltura e Commercio; Simonetta Ladu Istruzione e Cultura; Giovanna Piredda Servizi sociali; Sport, Tempo libero e Turismo Maurizio Sirca). Una squadra giovane, come già annunciato dal nostro giornale, che rispetta perfettamente la parità di genere. La novità è il coinvolgimento di tutto il gruppo che si è presentato alle elezioni. Ogni assessore, infatti, lavorerà in team con i consiglieri competenti di quel settore, compresi i quattro compagni di viaggio che non sono entrati in consiglio. Inoltre alla carica di vicesindaco (sarà ricoperta per i primi due anni e mezzo da Michele Virdis che poi lascerà il testimone alla “esperta”, anche se giovane, del gruppo: Simonetta Ladu). Cosi come si alterneranno all’assessorato al Turismo, Tempo libero e Sport Maurizio Sirca e Gianluca Lande. “La campagna elettorale è finita e con lei le divisioni in schieramenti: da adesso in poi saremo gli amministratori di tutti i sarulesi” dice il sindaco che nella presentazione delle linee programmatiche conferma quanto già sostenuto. A cominciare dalla rinuncia a tutte le indennità di carica che saranno invece investite per le famiglie: “Nella mensa scolastica e in un bonus di 500 euro per le nuove coppie che si sposeranno oltre che per i nuovi nati”. Il sindaco tocca tutti i punti e rivela di aver già raggiunto un primo risultato: il ritorno a Sarule dell’ufficiale sanitario “cosa che chiederemo anche al pediatra”. Dei nuovi assessori hanno parlato Michele Virdis: “faccio i complimenti all’opposizione perché sono stati degli “avversari” corretti che coinvolgeremo e ascolteremo”; Simonetta Ladu: “Come il grande politico Giorgio La Pira la nostra politica sarà improntata alla creazione di ponti”; Maurizio Sirca: “Adesso è il tempo della responsabilità”. L’opposizione è intervenuta con Franco Bertocchi. Discorso pacato e volto alla collaborazione: “Saremo vigili, critici e propositivi”.

Michele Arbau

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK