Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

OVODDA. Entro il 24 le domande per il progetto Natour

a cura della redazione
Condividi su:

OVODDA. C’è tempo fino a mercoledì prossimo (il 24) per presentare la propria candidatura al progetto Natour -  valorizzazione dell’ambiente delle aree protette e dei siti culturali nelle regioni montane della Sardegna e dell’Eifel della Renania settentrionale-Vestfalia per lo sviluppo sostenibile del turismo ambientale e culturale. L’iniziativa è del Comune di Ovodda che selezionerà 10 volontari.

I requisiti richiesti per partecipare sono
-  aver compiuto 18 anni
- far parte di una delle seguenti associazioni/categorie/aree di servizi: Centro Commerciale Naturale o categoria dei commercianti; Artigianato locale; Associazione culturale; Consulta giovanile o categoria dei giovani; Operatori alberghieri; Operatori della piccola ricettività (B&B e affittacamere); Operatori della ristorazione (ristoranti, trattorie, pizzeria ecc.); Servizi turistici.
- Avere la residenza o sede legale/operativa in uno dei seguenti comuni: Aritzo, Atzara, Austis, Belvì, Desulo, Gadoni, Meana Sardo, Ortueri, Ovodda, Teti, Tiana, Tonara, Fonni, Gavoi, Lodine, Mamoiada, Ollolai, Olzai, Oniferi, Orani, Orgosolo, Orotelli, Ottana, Sarule e Sorgono.
- Possesso del requisito De Minimis.

Requisiti preferenziali:
-  la residenza a Ovodda;
-conoscenza della lingua tedesca e/o di una lingua veicolare (lingua inglese);
-aver beneficiato delle misure 311, 312 e 313 o aver richiesto finanziamenti al GAL Distretto Rurale BMGS nell’ambito delle misure 311, 312 e 313

La selezione avverrà in due fasi.

Nella prima i volontari dovranno presentare la propria candidatura al Comune di Ovodda. Ogni candidato potrà inviare fino a 3 candidature, a condizione che lo stesso rappresenti tre diverse categorie/aree/associazioni. I titolari delle imprese (operatori alberghieri; operatori della piccola ricettività; operatori della ristorazione e operatori nell’ambito dei servizi turistici, artigiani e commercianti) nel caso in cui non posseggano i requisiti della conoscenza della lingua straniera potranno indicare parenti o affini fino al IV grado, purché operino all’interno della stessa impresa.
La candidatura dovrà pervenire via posta, corriere, a mano, tramite fax (0784.54475) o via posta elettronica (in pdf all’indirizzo info@comune.ovodda.nu.it – gloria.fiore@alice.it) entro e non oltre le 12 del 24 luglio 2013.
 

Nella seconda fase le istanze saranno istruite e si provvederà a stilare una graduatoria per ognuna delle categorie.

Per maggiori informazioni consulta gli allegati che trovi sotto. 

Condividi su:

Seguici su Facebook