Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lodine. Il convento ha perso la sua Madre Abbadessa

Redazione
Condividi su:

A darne notizia una nota del Vescovo Pietro Meloni pubblicata dall'Unione Sarda.it. Madre Maria Emmanuela, nata a Oristano nel 1925 e laureata a Cagliari in lettere classiche, è stata Madre Abbadessa fino al 2012. Successe nella guida del monastero di Olzai la Madre fondatrice Maria Giovanna Dore. Della Madre Abbadessa, scrive Monsignor Meloni, "La sua formazione umanistica e patristica, unita ad una grande bontà e umanità, le guadagnò la stima e la simpatia di tutte le monache, e una grande considerazione nelle Chiese della Sardegna. [...] La comunità monastica viveva nel clima mistico della preghiera e del lavoro, secondo la spiritualità di Santa Scolastica: “Ora et labora”. E moltissime persone bussavano alla porta del monastero per respirare il fascino del silenzio contemplativo, che apre il cuore all’ascolto di Dio. Lo stile era quello dell’accoglienza, semplice e fraterna, che attraverso lo sguardo amorevole e rasserenante di Madre Maria Emanuela e delle monache faceva sentire a tutti la presenza di Dio". 

Condividi su:

Seguici su Facebook