Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Il Fonni domina e fa suo il derby

| di ha collaborato Asd Fonni
| Categoria: Attualità
STAMPA
Fonni - Ovodda

FONNI – OVODDA 4 – 0

FONNI. Petucco, Balloi, Costa, Angius, Costella, Carta, Scudu, Milia, Giuseppe Nonne, Tolu, Peddoni. A disposizione. Meloni, Forma, Marceddu, Marco Nonne, Lai. Riccardo Meloni, Melis. Allenatore Giacomo Coinu

OVODDA. Conti, Antonio Loddo, Vacca, Demelas, Ladu, Sedda, Matteo Littarru, Curreli, Soru, Valerio Loddo, Gianluca Littarru. A disposizone. Sedda, Marras, Frongia, Curreli, Mazzoni, Augusto Vacca, Langiu. Allenatore Luca Pira

RETI. 19' Peddoni, 26' Scudu, 36' Tolu, 80' Peddoni,

 

FONNI. Va al Fonni il derby barbaricino di prima categoria grazie ad un rotondo 4 – 0. Il risultato non è mai stato in discussione. I padroni di casa fin dai primi minuti hanno dimostrato di essere superiori all’avversario ed in 36 minuti hanno infilato la porta di Conti per ben 3 volte chiudendo praticamente la pratica.

Per gli uomini di Giacomo Coinu si è trattato di un altro passo in avanti, un altro esame superato. In questo girone di andata hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per tornare, dopo solo un anno di purgatorio, in Promozione.

Per la formazione guidata dal gavoese Luca Pira, invece, una giornata da dimenticare ma anche la consapevolezza che non sono questi i campi in cui dovrà fare i punti per salvarsi. Salvezza che appare, nonostante la classifica, alla loro portata. Hanno dimostrato di saper reggere il confronto con tutti e che con po' più di fortuna potevano avere sicuramente una migliore posizione in classifica.

I padroni di casa partono con il piede sull’acceleratore. Già al 3’ Giuseppe Nonne dopo essersi liberato di un paio di avversari in area impegna severamente il bravo Conti, che si salva in angolo.

Passano ancora tre minuti ed è Tolu servito da Scudu a prendere il primo legno della gara.

Il Fonni gioca costantemente all’attacco mentre l’Ovodda si difende con difficoltà, con Conti chiamato agli straordinari. Un suo miracolo al 15’ impedisce ancora a Tolu di portare in vantaggio i suoi.

Ma il gol è solo rinviato di qualche minuto. Al 19’ al termine di una perfetta azione che vede protagonisti Angius e Tolu, Peddoni fredda il numero uno granata con un potente destro che si infila sotto la traversa.

Al 26’ arriva anche il raddoppio: punizione dalla destra di Angius e gol al volo dal centro dell’area di Scudu (2 – 0).

Passano 10 minuti e il Fonni cala il tris con Tolu: su punizione dalla sinistra di Angius, Costella in area tira in porta; Conti riesce a respingere ma nulla può su Tolu.

A questo punto gli ospiti cercano di reagire. Al 40’ Soru rischia di accorciare le distanze con un ottimo tiro, ma Petucco è attento e neutralizza non senza difficoltà.

Al ritorno dagli spogliatoi la musica non cambia. Il Fonni è in forma smagliante e non arretra il suo baricentro. Al 62’ arriva la seconda traversa della giornata, questa volta con il difensore Carta che la colpisce sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Al 75’ Giuseppe Nonne sfiora il palo, mentre all’80’ Peddoni chiude definitivamente la gara con un preciso rasoterra: 4 – 0.

ha collaborato Asd Fonni

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK