Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OVODDA. Grande evento stasera con Claudia Aru per un assaggio dei festeggiamenti dei 35 anni del Coro Zente Sarda

| di Michela Columbu
| Categoria: Attualità
STAMPA
Il coro in una esibizione recente (http://www.coroovodda.it)

Sarà la festa della Barbagia intera quella per i 35 anni del Coro Zente Sarda di Ovodda. Il gruppo ovoddese, uno dei più longevi della zona, si prepara a festeggiare un compleanno importante, con un evento che vuole coinvolgere non solo la popolazione locale ma anche tutto il territorio. Sono 35 anni di proficua attività, in un ruolo, fondamentale per la nostra cultura, che svela tutto l’attaccamento alla tradizione musicale sarda e lo perpetua alle giovani generazioni.

Stasera, alle 22 ci sarà un’anteprima dei festeggiamenti: Claudia Aru, la cantante villacidrese di a giru a giru si esibirà a Ovodda, nei locali dell’ex cinema in via Cagliari. “Sarà un’anteprima dei festeggiamenti veri e propri che si terranno invece nelle prime tre giornate di maggio” ci comunica il presidente del Coro Alessandro Mattu.

Claudia Aru, ha saputo fondere nelle sue musiche, la tradizione sarda dialettale con i ritmi del sound. Un’artista che va a braccetto con i progetti immediati del coro Zente Sarda: “la manifestazione che si terrà ad Ovodda nei giorni 1-2-3 Maggio ha come scopo principale la creazione di importanti momenti di confronto tra culture appartenenti a due mondi diversi che in apparenza potrebbero indurci a supporre l’esistenza tra loro di enormi distanze sia musicali che sociali – continua Alessandro - ma in realtà ci si accorge che siamo accomunati da analoghe situazioni ed esperienze vissute”.

Ospite d’onore in quei giorni sarà infatti un coro del nord Italia, proveniente dalla provincia di Cuneo e precisamente da San Damiano Macra nella splendida Valle Maira.

Il confronto sancirà la maturità del sodalizio, che con la commistione di ritmi, suoni e parole provenienti da posti lontani, saprà ancora maggiormente valorizzare il grande patrimonio musicale sardo e barbaricino. Un ruolo svolto in maniera sempre eccellente: fin dalla sua nascita nel 1980, con la continuità data dalla ferma direzione del maestro Enrico Pilo che ha accompagnato il gruppo dalla fondazione.

Appuntamento per stasera – anteprima dei festeggiamenti –Claudia Aru Live Quartet presenta A giru A giru e altre storie  ore 22 ex cinema Via Cagliari – Ovodda.
 

Michela Columbu

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK