Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

A rischio i 30milioni dell'indennità compensativa

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Gli agricoltori sardi rischiano di non incassare i 30 milioni di euro dell’indennità compensativa perché il bando non è stato ancora pubblicato.

A lanciare l’allarme è Coldiretti Sardegna: “sarebbe un’altra tegola pesante per un settore già in ginocchio per i mancati pagamenti dei premi comunitari. Con questo ulteriore ritardo, ancora una volta dovuto alla burocrazia, il comparto sarebbe chiamato ad un ulteriore sforzo che in pochi riuscirebbero a reggere.

“Serve un intervento immediato – incalza il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu rivolto alla Regione – occorre pubblicare il bando prima che sia troppo tardi, le aziende non possono correre questo rischio. Noi che abbiamo il polso della situazione delle campagne sappiamo che questo sarebbe per molte il colpo di grazia”.

Secondo Coldiretti Sardegna “si deve intervenire subito senza attendere ulteriormente l’autorizzazione da Bruxelles”.

Rispetto agli anni scorsi non ci sono state modifiche importanti che potrebbero inficiarlo: “chiediamo pertanto che il bando sia pubblicato sub condizione - suggerisce il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba - in questo modo tuteliamo le aziende”.
 

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK