Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Le nuove figure sanitarie si perfezionano a Ghilarza

Nel Nuorese saranno solo 40 i posti del percorso che specializzerà gli Operatori Socio Sanitari con qualifica regionale

| di Federico Marini, Ufficio Stampa Confartigianato Imprese Sardegna
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Ospedali, cliniche e domicili privati: le opportunità di lavoro nel settore dell’assistenza sanitaria, aumentano ogni giorno. Ancora di più nel NUORESE dove gli ultimi dati dimostrano come il bisogno di figure esperte cresca con l’innalzamento della speranza di vita dei sardi.
Per preparare questi nuovi profili e offrire nuove opportunità di lavoro, nei prossimi mesi a Ghilarza verranno avviati 2 percorsi per Operatori Socio Sanitario Specializzati (O.S.S.S.), figure professionali altamente qualificate, alle quali al termine del percorso verrà rilasciato l’attestato di specializzazione della Regione Autonoma della Sardegna.

Solo 40 operatori potranno partecipare al percorso formativo autofinanziato di 350 ore, di cui 175 di tirocinio, destinato agli operatori già in possesso di qualifica O.S.S., plasmerà una figura moderna, completa e ad alto indice di occupabilità, capace sia di fornire prestazioni di elevata qualità, sia di migliorare l’assistenza sanitaria (in alcune strutture private, questa figura è riconosciuta anche contrattualmente).

Tra le materie che verranno insegnate, i corsisti affronteranno lo studio e l’analisi di materie dell’area socio-culturale, istituzionale e legislativa,  deontologia, psicologia e sociologia, le competenze professionali, l’igiene dell'ambiente, la protezione della salute e la sicurezza dei lavoratori, gli interventi assistenziali alla persona e assistenza sociale. Il Tirocinio verrà svolto negli ambiti sanitario, sociale e socio-sanitario.
Per tutte le informazioni e la domanda d’iscrizione, si può contattare l’ENAP a Ghilarza in via Gennargentu 1, telefonare allo 0785.53436 o mandare una mail a ghilarza@enap.sardegna.it. Notizie ulteriori sono reperibili nel sito www.enap.sardegna.it/pubblico/.

L'OSS è in grado di svolgere attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l'autonomia, nonché l'integrazione sociale. La qualifica di OSSS rappresenta una seria opportunità per tutti coloro che intendono aggiornarsi nell’ attività lavorativa all’interno del sistema dei servizi socio-sanitari accreditati dalla Regione, le case di riposo, i centri diurni assistenziali per anziani, i centri socio-riabilitativi per disabili, le case protette, le residenze sanitarie assistite per anziani non autosufficienti, i servizi di assistenza domiciliare, ecc, anche nel caso in cui essi siano gestiti dalle cooperative sociali. Infatti per le strutture appena nominate “è obbligatorio avere” nel proprio organico risorse umane formate e qualificate come OSS e come detto la stessa qualifica è inoltre indispensabile per lavorare nei servizi sanitari pubblici o privati (strutture ospedaliere e case di cura pubbliche o private).

 

Federico Marini, Ufficio Stampa Confartigianato Imprese Sardegna

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK