Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Terzo successo per le ragazze dell'Handball athletic club di Nuoro

Comunicati Stampa
Condividi su:
Stefania Vatieri

Terzo successo per le ragazze dell'Handball athletic club. Sabato pomeriggio nella palestra di Monte Gurtei la squadra di mister Deiana ha affrontato, nella 12 giornata della regular season, le ragazze dell'Ariosto Ferrara, quarte in classifica, decretando un'inaspettata battuta d'arresto per la forte compagine emiliana in corsa per i play off. Nonostante le incertezze sulla formazione in casa Hac, dove per vari motivi fino a qualche ora prima dell'inizio del match erano state paventate possibili defezioni, la squadra barbaricina ha spazzato via le emiliane con il risultato finale di 34 a 29. Un ottimo ritorno in campo per la formazione nuorese che riparte alla grande dopo la lunga pausa delle vacanze natalizie. Un match giocato con grande convinzione fin dai primi minuti, che ha portato l'Hac Nuoro in vantaggio di 3 reti dopo appena 10 minuti di gioco messe a segno dall'inarrestabile trio Silvia Basolu, Suleiky Gomez e Zorica Jovovic. << Abbiamo avuto un problema nella difesa - spiega Ernani Savini, coach dell'Ariosto Ferrara - quindi non avendo sicurezza, le ragazze non erano concentrate in attacco. Le nuoresi sono state molto brave a capirlo e sfruttare la situazione, complimenti a loro per la bella partita>>.  Dopo una prima frazione di gioco, finita in pareggio con il risultato di 17 a 17, la compagine barbaricina rientrata in campo dagli spogliatoi, rincorre la vittoria con una lunga serie di reti messe a segno da un eccezionale Gomez, che da sola ha segnato oltre la metà delle reti della squadra. << Dedichiamo questa vittoria al padre di Suleiky, che è venuto a mancare qualche giorno fa- spiega Il coach dell'Hac Nuoro Roberto Deiana- sono molto contento per il risultato, sono state tutte davvero brave >>.

Nuoro – Ariosto Ferrara 34-29 (p.t. 17-17)

Nuoro: Basolu 3, Balloi 1, Acca, Belardinelli 4, Casu 2, Brundu, Jovovic 4, Murgia 2, Mureddu, Podda, Gomez 18, Scanu. All: Roberto Deiana

Ariosto Ferrara: Gambera, Pernthaler, Fantini, Dobreva 10, Poderi 3, Verlato, De Marchi 1, Lo Biundo, Marrochi 7, Brunetti, Zuin 2, Marchegiani 3, Soglietti 3. All: Ernani Savini
 

Condividi su:
Stefania Vatieri

Seguici su Facebook