Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Olzai. Minacce di morte al sindaco Tonino Ladu che risponde

| di a cura della redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

OLZAI. Questa mattina il sindaco di Olzai Tonino Ladu ha ricevuto una lettera minatoria (clicca qui per leggerla).  “Se non fai il tu dovere verrai scannato o fucilato insieme ai tuoi familiari”. A darne notizia è lo stesso primo cittadino che, per nulla impaurito, ha risposto scrivendo una lettera che ha pubblicato nel sito web del Comune insieme a quella ricevuta.

L’anonimo, con grafia in stampatello e tremolante scrive testuale: “Antonio Ladu tu non hai capito o forse non vuoi capire cosa significa Olzai. Se non fai il tuo dovere da sindaco verrai scannato o fucilato insieme ai tuoi familiari. Pensaci bene e trovati una buona scorta scemo del villaggio”.

Immediata la risposta: “A te che agisci nel buio, uomo o donna tu sia, dico di essere a posto con la mia coscienza in quanto ogni giorno faccio il massimo per svolgere al meglio il mio mandato di sindaco. Se tu invece non sei contento del mio operato perché non vieni a dirmelo? Forse ti manca il coraggio? Preferisci agire così da vigliacco/a?

Al contrario di quello che tu dici posso affermare a gran voce che, in questi anni, ho imparato a conoscere i miei concittadini/e che, a differenza tua, hanno il coraggio di esprimere il loro disappunto personalmente”.

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK