Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

OROTELLI. Il GAL Barbagia rinnova le sue cariche: confermati presidente e Cda

| Categoria: Economia
STAMPA
Il Cda del Gal Barbagia

Orotelli 16 dicembre 2020: I soci della Fondazione di Partecipazione G.A.L. Barbagia (gruppo di azione locale) si sono riuniti in assemblea ordinaria, il giorno 15 dicembre alle ore 18:00 in call - conference attraverso la piattaforma di Google Meet, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

- Modifiche e integrazioni al Complemento al PDA
- Approvazione bilancio consuntivo 2019
- Comunicazioni del Presidente
- Rinnovo cariche sociali

Il Presidente Paolo Puddu e il consiglio di amministrazione formato da Paolo Puddu, Piero Mereu, Maria Antonietta Melis, Sofia Soru, Laura Pintus, Antonio Musina e Marco Cualbu, sono stati votati nuovamente all’unanimità per un secondo mandato dai 30 soci collegati in videoconferenza. Il presidente Paolo Puddu e tutto il consiglio di amministrazione si considerano soddisfatti per i risultati raggiunti dal Gal Barbagia negli ultimi tre anni e sono pronti a prendersi l’impegno di altri tre anni di lavoro per portare avanti gli interventi del Piano d’Azione previsti per il Gal Barbagia. Il presidente e il consiglio di amministrazione ringraziano i soci per avergli dimostrato fiducia per questo nuovo mandato. I 30 soci del Gal Barbagia hanno inoltre approvato il bilancio consuntivo 2019 e le modifiche e le integrazioni al Complemento al PDA.

“Il gal nonostante le avversità di questi ultimi tempi, sostiene Paolo Puddu, ha realizzato diversi interventi che negli ultimi anni, attraverso i bandi per la cultura, l’artigianato e l’agroalimentare, hanno messo a disposizione ingenti somme a favore del territorio. Con il Gal abbiamo raggiunto diversi obiettivi fondamentali per un territorio in cui non si ricorda una così ingente immissione di risorse, soprattutto per la nascita di nuove imprese e particolarmente in un momento così critico come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia di cui tutti abbiamo visto gli effetti economici. I finanziamenti messi a bando dal Gal sono stati dunque una importante opportunità per il nostro territorio, per creare impresa e favorire così lo sviluppo economico dei paesi del Gal Barbagia. Abbiamo incoraggiato le realtà imprenditoriali e favorire la creazione di una rete di imprese artigiane, per tradurre le enormi potenzialità inespresse del nostro territorio in concrete occasioni di sviluppo economico locale. La rete tra gli artigiani rappresenta uno dei tre principali pilastri del PdA del GAL Barbagia. Il Gal ha già destinato ingenti risorse agli artigiani con altri due bandi rivolti alle imprese esistenti e alle startup (imprese di nuova costituzione) artigiane del territorio. Questo dimostra l’interesse del Gal verso il settore artigianale, da una parte per il sostegno e il rafforzamento dell’economia locale, dall’altro per la preservazione e il passaggio dei saperi e delle conoscenze della tradizione artigianale che in Barbagia è molto forte e attiva grazie alle sue peculiarità. Inoltre abbiamo lavorato per rafforzare la cooperazione fra gli operatori culturali dell’area GAL, per progettare e gestire servizi in rete ed organizzare eventi attraverso il bando per la cultura. In ultimo con i bandi dell’agroalimentare il GAL Barbagia vuole sostenere l’accrescimento delle conoscenze e delle competenze a favore degli operatori delle filiera agroalimentari della Barbagia, quelle vinicola, oleicola, ortofrutticola e delle carni, per la tracciabilità delle produzioni, la promozione e la commercializzazione. Inoltre si vuole rafforzare la cooperazione fra i produttori operanti in area GAL, mettendo in evidenza l’importanza delle produzioni agroalimentari all’interno dell’economia locale e il loro inscindibile legame con il territorio e il paesaggio. L’obiettivo generale è quello di implementare una rete territoriale di produzione e commercio, che tenga conto della tradizione produttiva fortemente legati al contesto storico, sociale e territoriale al fine di promuovere e commercializzare le produzioni del paniere nel mercato regionale.”

 

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK