Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

NUORO. Presentazione del nuovo regolamento sui Comitati di quartiere

| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il Presidente della Commissione Affari Generali, Giovanna Zedde, e l’Assessore agli affari generali, Maria Boi, hanno presentato stamattina nella Sala Consiliare del Comune di Nuoro, alla stampa e ai referenti uscenti dei comitati di quartiere il Nuovo Regolamento approvato in Consiglio in data 29 luglio 2016, in particolare la zonizzazione è stata illustrata in sala dal Capitano Angheleddu della polizia municipale..

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente Giovanna Zedde e dall’Assessore Mari Boi, per il proficuo lavoro svolto in questi mesi dalla Commissione Consiliare Affari generali, che ha riscritto ex novo il regolamento vigente, dotando i Comitati di quartiere degli strumenti giuridici che consentiranno di esercitare appieno la funzione propositiva e consultiva riconosciuta loro da questa amministrazione e di portare all’attenzione degli Organi Comunali i problemi più importanti della città.

“La nuova amministrazione, crede fortemente nella democrazia partecipata, e il nostro gruppo consiliare La Base, ritiene fondamentale l’ascolto dei cittadini e la proposizione di  istanze provenienti dai quartieri” , sottolinea il Presidente della Commissione, Giovanna Zedde.

“In qualità di Presidente della Commissione Affari Generali, mi sono adoperata affinché il nuovo regolamento, fosse già esso stesso frutto di una condivisione con i cittadini. Infatti, prima di procedere alla rivisitazione dello stesso, abbiamo ascoltato i referenti dei comitati preesistenti e tenuto conto delle criticità emerse, che di fatto avevano reso i Comitati di quartiere non operativi, abbiamo provveduto a riscrivere il regolamento”.

“La città è stata ridisegnata in dodici quartieri, omogenei territorialmente e culturalmente. Prima avevamo quartieri che comprendevano zone perifiche e zone centrali, senza alcuna affinità se non il fatto di appartenere alla stessa città. Abbiamo individuato nella figura del sindaco e dell’assessore agli affari generali, il referente esclusivo dei comitati di quartiere, e di contro abbiamo previsto che l’unico referente dei Comitati di quartiere sia il Presidente.

L’altra novità saliente è l’obbligo dell’amministrazione Comunale di rispondere entro 60 gg alle istanze presentate dai Comitati di quartiere, garantendo in questo modo la piena operatività dei Comitati stessi.

Nuove regole sono state stabilite per l’elezione , la composizione e la durata in carica del Direttivo, che diventa un organo snello, formato da 5 componenti, e che dura in carica fino all’elezione del nuovo direttivo”.

Il Presidente della Commissione Giovanna Zedde, e l’assessore Maria Boi , hanno poi confermato l’intendimento della amministrazione di indire le elezioni dei comitati di quartiere con le nuove regole nel prossimo autunno.

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK