Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Base incontra Pigliaru. "Latte a 1 euro e zone interne le priorità"

a cura della redazione
Condividi su:

Questo pomeriggio una delegazione de La Base, composta dal presidente  nazionale Efisio Arbau e dal consigliere regionale Gaetano Ledda, ha  incontrato a Villa Devoto il Presidente della Regione Francesco  Pigliaru.

“Abbiamo in prima battuta discusso delle vicende che ci hanno visti  non proprio allineati con la Giunta e la maggioranza (riorganizzazione  della rete ospedaliera, gestione della peste suina e della  vaccinazione della lingua blu) – hanno commentato all’uscita  dall’incontro i due dirigenti del movimento -. Abbiamo posto, poi,  all'attenzione del Presidente, alcune questioni che a noi sembrano  prioritarie per il proseguo della legislatura: 1. l'opportunità di  rendere gli enti locali a completa finanza regionale, con il  miglioramento dell'accordo sulle entrate, al fine di eliminare tutti i  balzelli burocratici che la finanza statale impone. Una partita di  giro tra Regione e Stato che vale circa trecento milioni di euro; 2.  l'inderogabilità di promuovere un patto tra gli operatori per il latte  ovino che da una parte garantisca ai pastori un prezzo equo, un euro  al litro, e dall'altra tuteli industriali e cooperative di  trasformazione. Sempre in campo agricolo abbiamo sollecitato la  definizione del percorso, da noi definito con una proposta di legge,  sull'ente pagatore sardo per i premi agricoli e del rispetto dei tempi  dei pagamenti pena sanzioni ai dirigenti inadempienti; 3. la necessità  di concordare immediatamente con lo Stato la dismissione dei beni  demaniali, ed in particolare quelli all'interno della città di  Cagliari. Numerosi immobili, oggi in stato di abbandono, che sarebbero  utilissimi per le politiche della città capoluogo; 4. Infine, abbiamo  concordato sulla necessità di procedere spediti con la fase operativa  del cosiddetto “Master plan delle aree interne”, partendo dalle buone  prassi già in essere”.

Infine si è parlato della questione della modifica della composizione  della Giunta. Anche su questo punto La Base è stata chiara: “la  responsabilità sulla riuscita dell'azione della Giunta è solo del  Presidente – hanno detto Arbau e Ledda a Pigliaru -. Se ritiene che  questa composizione sia all'altezza della situazione bene, altrimenti  che la cambi per cercare di raggiungere gli obbiettivi che ci eravamo  posti ad inizio mandato”.

Condividi su:

Seguici su Facebook