Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vittoria e bel gioco per l'Ovodda

Terza successo di fila

| di a cura della redazione
| Categoria: Sport
STAMPA

OVODDA - SAMUGHEO 2 - 0

OVODDA. Zamburru, Alessandro Soru, Tiziano Soru (Marco Vacca), Augusto Sedda, Demelas, Loddo, Mattu, Curreli, Augusto Vacca (Giacomo Langiu), Frongia, Littarru (Lai). Allenatore Mattu.

RETI. 20' Valerio Loddo (rigore), 40' Augusto Vacca.

Terza vittoria consecutiva per l'Ovodda che supera 2 a 0 anche il Samugheo. Partita senza storia, archiviata già nel primo tempo, finita sul riasultato di 2 a 0. Non a caso il migliore in campo è stato il portiere ospite Rassu, decisivo in almeno sei occasioni.

La gara è sempre stata in mano all'Ovodda, che guidata da un Matteo Littarru superlativo ha messo alle corde l'avversario. Prima del vantaggio, tre nitide occasioni per i barbaricini con Littarru e Valerio Loddo che ha mandato la sfera sul palo. Poi al 20' Augusto Vacca è stato atterrato in area. Rigore netto. Dagli undici metri Loddo non sbaglia. La reazione del Samugheo è sterile, mentre continua martellante l'attacco di Littarru e compagni. Al 40' il raddoppio. Protagonista sempre la mezzapunta Littarru che dalla fascia colleziona un perfetto assist per Augusto Vacca che insacca senza difficoltà. Quarto gol in tre partite per lui, e quinto stagionale. Nel secondo tempo la musica non cambia. La gara segue lo stesso copione con i padroni di casa a dettare i ritmi e creare occasioni da rete e gli ospiti rintanati nella propria metà campo.

“E' stata una partita piacevole anche dal punto di vista del gioco – commenta raggiante a fine gara il presidente Giuseppe Sedda – il numeroso pubblico si è divertito”. Per la società ovoddese una grande soddisfazione, perchè la scommessa di inizio campionato, che poteva sembrare azzardata, di puntare tutto sui giocatori locali e sui giovani sta dando i suoi frutti. Contro il Samugheo ha esordito un altro quindicenne, Giacomo Langiu. “Ormai qui vedere giocare quindicenni in Prima categoria non fa più notizia” continua il presidente “ogni domenica il mister ne sta facendo esordire uno e loro rispondono alla grande con prestazioni da giocatori consumati. Il nostro progetto è apprezzato dai tifosi che ci seguono sempre numerosi. La partita è stata seguita da oltre 200 persone, una cinquantina sono venuti sabato a Gavoi per sostenere gli Allievi che hanno pareggiato con i pari età del Taloro”.

Con Giacomo Langiu sono cinque i quindici e sedicenni che giocano in prima squadra. Gli altri sono, Alessandro Soru, (titolare inamovibile), Stefano Bua, Filippo Littarru e Samuele Frongia. Tutti giocatori frutto del lavoro della società che cura con particolare attenzione il settore giovanile. “Non facciamo differenza tra la prima squadra e le formazioni giovanili -  spiega Giuseppe Sedda – le seguiamo tutte con lo stesso interesse”.

Questo fine settimana oltre alla vittoria dei “grandi” ed al pareggio degli Allievi, i Giovanissimi hanno pareggiato a Oliena, gli Esordienti vinto contro il Taloro, mentre i Pulcini hanno perso ad Atzara. 

Qui trovi tutti i risultati e la classifica della Prima categoria girone C

a cura della redazione

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK