Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Taloro: ottava vittoria consecutiva al Maristiai

Gol di Cherchi e doppietta di Sanna

a cura della redazione
26/01/2014
Sport
Condividi su:
a cura della redazione

TALORO. Zani, Satta, Frau, Mattiello, Silvetti, Sanna, Cherchi (85’ Bollas), Pinna, Salvatore Mura (75’ Sedilesu), Fadda (55’ Piras), Corona. Allenatore Cirinà.

GAVOI. Al Maristiai non si passa. Lo dicono i numeri. Ottava vittoria consecutiva per il Taloro su 10 partite (le altre due le ha pareggiate), 21 gol realizzati, solo 3 subiti. Hanno sempre segnato, tranne con la Nuorese, finita 0 – 0. Secondo 3 a 1 di fila.

A farne le spese questo pomeriggio è stato il Valledoria, squadra in salute che domenica scorsa aveva dato il primo dispiacere stagionale alla capolista Nuorese. Dopo 20 minuti era già sotto di 2 gol. Merito di un super Taloro che quest’anno sembra più determinato che mai e procede a ritmi serrati verso il risultato storico dei play off.

Prima Cherchi, direttamente su calcio di punizione, poi Sanna, gran tiro da fuori area, hanno messo al sicuro il risultato. Nel primo tempo non c’è stata partita, i rossoblu hanno lasciato poco spazio agli avversari, creando diverse occasioni e sfiorando il terzo gol. Con Zani inoperoso.

Nel secondo il match ha cambiato volto. Il Valledoria ha dato il tutto per tutto. Ha giocato all’attacco e il gol dopo soli 10 minuti (su rigore con Tribuna) lo ha motivato.

Il risultato a questo punto è in bilico tra il pareggio ed il 3 a 1. Zani compie un miracolo su Ferreli, dall’altra Sedilesu, Pinna e Cherchi vanno vicinissimi al terzo gol. Che arriva al 70’ con Sanna. Il centrocampista si libera di due uomini sulla fascia e a tu per tu con il portiere lo trafigge.

Vittoria che consente ai gavoesi di allungare sulle inseguitrici Muravera (perso 3 a 1 contro il Porto Corallo9 e Sanluri (0 – 0 con il Progetto Sant’Elia).     

Qui trovi tutti i risultati e la classifica dell'Eccellenza. 
 

Condividi su:
a cura della redazione

Seguici su Facebook