Rimani sempre aggiornato sulle notizie di labarbagia.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La beffa! Il diavolo batte il Cagliari 2-1

Non basta un gran gol di Sau. I rossoblù in vantaggio fino all'80', crollano nel finale sotto i colpi di Balotelli e Pazzini

| di Davide Zedda
| Categoria: Sport
STAMPA
Balotelli

Seconda giornata del girone di ritorno, al Sant'Elia il Cagliari ospita il Milan. Nessuna sorpresa tra le fila rossoblù, Lopez manda in campo Avramov tra i pali, Rossettini e Astori difensori centrali, Pisano a destra, Murru a sinistra. Centrocampo guidato da Conti; con lui Ekdal e Dessena. Cossu trequartista, le punte sono Pinilla e Sau.

Vento forte, maestrale che spazza Cagliari e lo stadio Sant'Elia, le squadre dovranno necessariamente cercare di giocare palla a terra. Il Cagliari cerca subito di essere aggressivo, grande pressing, Milan a favore di vento. Al 2' la Amelia sbaglia il rinvio, la palla finisce sui piedi di Sau che serve Cossu in piena aria di rigore, il sardo controlla ma conclude male addosso al portiere rossonero.
7', contropiede milanista, Robinho sfiora il palo. 9', bravissimo Avramov nell'anticipare Balotelli e mettere in corner. Sugli sviluppi dello stesso, è attento il portiere del Cagliari che blocca sicuro.
Il Milan è impreciso, il Cagliari sfiora il gol al 12' quando la difesa rossonera si salva in corner. Cossu batte veloce per Murru che calcia forte ma la il pallone è alto sopra la traversa.
15', Balotelli entra in aria, calcia forte dopo essersi liberato di due difensori rossoblù ma sulla sua strada trova un ottimo Avramov che respinge il tiro.
17', miracolo di Avramov su Honda; il Milan è ora costantemente in avanti, il Cagliari si affida al contropiede.
22', ci prova Ekdal al volo dal limite dell'aria, palla di poco al lato.
Al 27' il Cagliari passa in vantaggio: ennesimo rinvio sciagurato da parte di Amelia, Pinilla intercetta la palla, serve Sau che si prende beffa della retroguardia milanista e con freddezza mette a sedere difensore e portiere e mette in rete.
Il Cagliari prende coraggio e cerca la via del raddoppio, il Milan è in confusione ma reagisce e al 38' Avramov è miracoloso sul colpo di testa da parte di Honda. Grande portiere, una garanzia!
43', Dessena sfiora il 2-0, il Cagliari conclude in avanti la prima frazione di gioco.

Inizia il secondo tempo, non ci sono cambi nell'immediato. Montolivo prova a rendersi pericoloso, la sua conclusione finisce fuori, nessun problema per Avramov che accompagna la palla con lo sguardo. Cossu e Sau vengono duramente colpiti, Doveri non tira fuori il giallo.
Altro calcione ai danni di Pinilla, per il direttore di gara è tutto regolare.
8', Balotelli spara in curva da ottima posizione. Sospiro di sollievo per i rossoblù.
Continuano i falli ai danni degli attaccanti del Cagliari, il Milan picchia, Doveri arbitra "all'inglese".
Il Milan attacca, Astori salva su Robinho. 13', Honda calcia male, la palla è alta. Seedorf manda dentro Pazzini, fuori Robinho.
Rossettini va a vuoto, Honda prende palla e colpisce Pisano che respinge col corpo. 20' "telefonata" di De Sciglio ad Avramov; il portiere serbo raccoglie facilmente. Due minuti più tardi ci prova Balotelli; la conclusione e debole e centrale. Esce Sau che zoppica, entra Cabrera. Il Milan risponde con Muntari che prende il posto di De Jong.
27', missile di Pinilla in diagonale, palla che fa la barba al palo. Sarebbe stato un gol meraviglioso.
Dentro Eriksson, fuori Ekdal. Siamo al 30'.
Cambio anche nel Milan; esce Emanuelson, dentro Abate.
35', punizione a salve di Balotelli; palla lenta e fuori dallo specchio della porta.
37', acrobazia di Astori che salva il risultato con la palla che sembrava destinata in rete. Assedio Milan, il Cagliari prova a resistere e fare muro.
40', punizione dal limite per i rossoneri. Batte Balotelli ed è gol. 1-1. 43', gol di Pazzini; il Milan passa in vantaggio. Sono cinque i minuti di recupero.

Le formazioni

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; Pinilla, Sau.

A disp.: Adàn, Del Fabro, Perico, Eriksson, Cabrera, Oikonomou, Ibraimi. All.: Lopez
Squalificati: Ibarbo (1)
Indisponibili: Nené

Milan (4-2-3-1): Amelia; De Sciglio, Bonera, Rami, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Honda, Robinho, Kakà; Balotelli

A disp.: Gabriel,Coppola, Constant, Mexes, Birsa, Muntari, Abate, Cristante, Pazzini. All.: Seedorf
Squalifica: nessuno
Indisponibili: El Shaarawy, Zapata, Silvestre, Abbiati

Reti: 27' pt Sau, 40' st Balotelli, 43' st Pazzini

Arbitro: Sig. Doveri
 

Per approfondimenti sul Cagliari calcio visita il quotidiano blogcagliaricalcio1920.net

Davide Zedda

Contatti

redazione@labarbagia.net
mob. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK