Partecipa a labarbagia.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari: arrivano i petroldollari!

Stando alle diverse fonti raccolte dalla nostra redazione, gli sceicchi proprietari del PSG sarebbero vicinissimi all’acquisto della società rossoblù; Cellino rimarrebbe presidente con una quota di minoranza

Condividi su:

In questi ultimi giorni il presidente Massimo Cellino ha rilasciato dichiarazioni contrastanti circa il suo futuro e quello del Cagliari, legati parallelamente ormai da vent’anni. Dapprima alla Nuova Sardegna ha proferito testuali parole: “La tentazione di vendere il Cagliari è tanta. Forse è meglio che me ne vada vista la situazione”; poi sembra che ieri allo stadio abbia negato qualsiasi ipotesi di cessione del Cagliari. La verità, come spesso accade, potrebbe stare nel mezzo.

Stando alle diverse indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, pare che la società sarda sia invece praticamente già stata ceduta allo sceicco proprietario al 70% del Paris Saint Germain, Nasser Al-Khelaïfi, sebbene resti da capire se e in che misura verrebbe coinvolto anche l’altro socio di minoranza del club francese e proprietario del restante 30% di quote, lo sceicco Al-Thani, con il quale lo stesso Cellino si sarebbe incontrato la scorsa settimana a Ginevra.

Ma Cellino potrebbe comunque restare in orbita Cagliari: a lui rimarrebbe il ruolo di presidente della società rossoblù con una quota di minoranza. Gli sceicchi sarebbero attesi – il condizionale è d’obbligo – questa settimana a Cagliari.

Se le indiscrezioni fossero confermate, per Cagliari e il Cagliari i piani futuri potrebbero essere decisamente più rosei di quanto non appaiano attualmente. D’altronde, lo scoramento del presidente rossoblù è ormai da tempo palese. Staremo a vedere.

Per approfondimenti sul Cagliari calcio visita il quotidiano blogcagliaricalcio1920.net

Condividi su:

Seguici su Facebook